I fondi di investimento alternativi sono conosciuti come Fondi Speculativi e vengono diversificati dai prodotti classici.

I fondi di investimento alternativi offrono la possibilità di investire in una gamma di strumenti molto ampia che viene proposta quando si parla di fondi comuni. Vi ricordiamo che le regole che offrono le proposte migliori, prevedono dei vincoli specifici per ogni tipo di strategia relativa a questa tipologia di fondi e per questo è necessario scegliere con attenzione l’asset allocation.

Vengono definiti dalle banche strumenti con un rischio che non si adatta a ogni tipo di investitore.

Quali sono le caratteristiche de I fondi di investimento alternativi

Possono essere disponibili a forma aperta o chiusa e in base alla modalità in cui il cliente partecipa, vengono gestiti in base alla forma scelta. Nel dettaglio possiamo confermare che i fondi speculativi si distinguono per la quota iniziale da versare che non deve essere inferiore ai 500 mila euro.

Le novità che sono state introdotte nel corso degli anni sono diverse e tra le ultime troviamo, la possibilità di creare i Side Pocket, ovvero strumenti che permettono di ridurre a 0 la liquidità delle attività detenute dia fondi. Ogni cliente ha la possibilità di trasferire le liquidità del fondo di tipo speculativo, in uno comune di tipologia chiusa.

Scegliere I fondi di investimento alternativi

Conviene scegliere i I fondi di investimento alternativi solo quando si anno delle reali possibilità di portare avanti l’investimento senza correre troppi rischi, in caso contrario è meglio fermarsi e riflettere sulle azioni da fare. Nella maggior parte dei casi è possibile ottenere informazioni complete e valide da parte della banca che vi segue e che sicuramente può offrire maggiori dettagli in merito al tipo di investimento migliore per tutti voi.

Non dovete perdere altro tempo ma solo richiedere un supporto alla vostra banca.

certificato_unicasim


I fondi di investimento sicuri: Quali sono e come riconoscerli?

Capitale di funzionamento, cos’è e come funziona