Milan, nel 2017 appena 55 punti in 40 gare di campionato

Dalla partita contro il Cagliari a quella di sabato contro la Fiorentina, il Milan ha conquistato 15 vittorie e altrettante sconfitte nelle 40 gare di A dell’anno solare appena concluso.

chiudi

Caricamento Player...

Il 2017 passerà alla storia per il Milan. Non per qualche trofeo in bacheca, tuttavia, bensì per la fine dell’era Berlusconi e per l’insediamento dei cinesi alla guida del club meneghino. Nell’intero anno solare appena concluso, in ogni caso, i risultati dei rossoneri sono stati assai magri, in particolare nella seconda metà del semestre.

Media punti mediocre

Come riporta tuttomercatoweb, infatti, dall’8 gennaio (giorno di Milan-Cagliari) al 30 dicembre (ultima dell’anno a Firenze) gli uomini di Montella e poi di Gattuso hanno conquistato 55 punti in 40 gare complessive di Serie A. Una media di 1,36 punti, frutto di 15 vittorie, 10 pareggi e 15 sconfitte. Un andamento da 9° posto di media, scavalcati da Sampdoria, Fiorentina e Atalanta. Nello stesso periodo considerato, il Napoli ha ottenuto 99 punti mentre la Juventus è arrivata a 96. Il ritardo dalla prime della classe è e è rimasto siderale: nemmeno la faraonica campagna acquisti estiva condotta dalla nuova dirigenza ha fatto cambiare marcia al Milan.

Anno nuovo, vita nuova?

Il prossimo 6 gennaio gli uomini di Gattuso torneranno in campo contro il Crotone a San Siro. Imperativo categorico vincere e iniziare al meglio il 2018 per cercare di riportare il Diavolo in posizione di vertice.