I rebus del governo sulla manovra. Le risorse potrebbero essere prese dai ritocchi alle aliquote Iva oppure da una stretta sugli sconti fiscali.

ROMA – I rebus del governo sulla manovra. Giorni di riflessione per la maggioranza giallo-rossa che nella giornata di lunedì si vedrà a Palazzo Chigi per l’aggiornamento del Def. Il deficit potrebbe aggirarsi tra il 2,1 e il 2,2% ma il ministro Gualtieri proverà a chiedere anche il 2,3% e quindi una cifra tra gli 11 e i 13 miliardi.

Da capire anche come raccogliere le risorse. Possibili dei tagli ai ministeri per almeno un miliardo n.d.r. ma si pensa anche a dei ritocchi alle aliquote Iva e ad una stretta sugli sconti fiscali. Dal Nazareno si chiede il consueto taglio del cuneo con Zingaretti pronto a ‘scommettere’ sull’economia verde. E per farlo è pronto a richiedere 50 miliardi di euro per 15 anni.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Renzi: “Dimezzare le commissioni carte”

Sulla questione economica interviene anche Matteo Renzi su Twitter: “Se il Governo deciderà di incoraggiare la moneta digitale attraverso sconti fiscali, dovremo fare una cosa in più. Cambiare la norma e abbassare le commissioni sulle carte di credito e di debito, che vanno dimezzate, stabilendo per legge un tetto massimo, senza alcun minimo per transazione“.

Matteo Renzi
Roma 13/08/2019 – conferenza stampa Matteo Renzi / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Renzi

Confcommercio: “Ridurre la pressione fiscale complessiva”

In una nota Confcommercio ha espresso il suo pensiero in vista della prossima legge di bilancio: “Non servono aliquote legali più elevate a carico dei contribuenti in regola, ma contrasto e recupero di evasione ed elusione. I fondamentali della questione restano pochi e chiari. L’economia del nostro Paese è ormai da tempo sostanzialmente in una condizione di crescita zero e richiede una riduzione della netta pressione fiscale complessiva“.

Non è escluso nelle prossime settimane un incontro tra Palazzo Chigi e le autorità competenti per cercare di mettere una manovra nero su bianco per cercare di far uscire l’Italia dalla crisi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/LuigiDiMaio

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-09-2019


Bankitalia: “La politica studi e approfondisca i temi”

Salvini contro il governo: “Se tornano alla Fornero non escono dal Parlamento”