I redditi dei politici italiani e quelli dei ministri del governo Draghi. Silvio Berlusconi di gran lunga il primo della classifica.

Arriva dalle colonne de il Corriere della Sera una interessante panoramica sui redditi di politici italiani, ossia quanto hanno dichiarato al Fisco leader di partito e ministri del governo Draghi. E va detto che parliamo di cifre decisamente interessanti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I redditi dei politici italiani

Rispetto alle dichiarazioni dei redditi del 2021 ci sono significativa novità che meritano di essere approfondite. Ma andiamo con ordine.

Silvio Berlusconi

Sul gradino più alto del podio, e non è una novità, troviamo Silvio Berlusconi con i suoi 50 milioni di euro circa (50 milioni 661mila 390 euro per la precisione). La presenza del Cavaliere sul gradino più alto del podio è una garanzia.

Enrico Letta

Il Segretario del Partito democratico ha dichiarato 621.818 euro. Siamo lontanissimi dal primo posto occupato da Silvio Berlusconi ma parliamo di una cifra niente male.

Matteo Renzi

Il leader di Italia Viva, secondo il Corriere della Sera, ha dichiarato 571mila 391 euro. Va detto che Renzi in questi ultimi mesi è stato al centro di diverse polemiche per la sua attività di consulente e per i suoi rapporti con l’Arabia Saudita.

Giorgia Meloni

Fuori dal podio troviamo Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d’Italia ha dichiarato 127.057 euro.

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte ha dichiarato 100.927 mila euro. Il leader (sospeso dal Tribunale di Napoli) del Movimento 5 Stelle si trova al quinto posto per quanto riguarda i numeri uno delle principali forze politiche.

Matteo Salvini

Il leader delle Lega si ferma a 92.568 mila euro, a distanza siderale da Silvio Berlusconi, che nella vecchia coalizione di Centrodestra aveva un peso politico di secondo piano rispetto al leghista.

Roberto Speranza

Chiude il quadro Roberto Speranza, ministro della Salute e uomo di punta di LeU, che ha dichiarato 89.631 euro.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

I redditi dei ministri del governo Draghi

Al primo posto tra i ministri troviamo Roberto Cingolani (543.925 euro). Segue Daniele Franco (quasi 400.000 euro). Al terzo posto troviamo la ministra della Giustizia Marta Cartaba (313.000 euro circa).

Fuori dal podio Brunetta (poco più di 280.000 euro), Luciana Lamorgese (230.000 circa). Giovannini (227.000 euro circa), Carfagna (136.000 euro circa), Cristina Messa (poco meno di 125.000 euro), Dario Franceschini (121.000 euro circa), Bianchi (114.000 euro circa), Stefani, Lorenzo Guerini, Andrea Orlando, Bonetti, Giorgetti, Luigi Di Maio (98.000 euro circa), Patuanelli, Garavaglia D’Incà e Gelmini (92.000 euro circa).

Casellati e Fico

La presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha dichiarato 255.970 euro e vince la sfida con Roberto Fico, che ha dichiarato appena 98.471 euro.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-02-2022


Ucraina, invasione imminente (ci sarebbe anche la data). Oggi telefonata tra Biden e Putin

Visco: “L’economia dalla primavera dovrebbe ritornare a crescere”