I robot russi che sostituiranno gli uomini nello spazio

Annunciati da un fondo di ricerca attraverso un nuovo video, i robot russi di nuova generazione sono in grado di svolgere compiti di elevata precisione.

chiudi

Caricamento Player...

Tecnicamente, sono avatar, cioè macchinari controllati a distanza da un essere umano. ma visti in azione, i robot russi presentati di recente dal governo sono decisamente impressionanti. E anche le immagini a corredo del comunicato stampa ufficiale sembrano essere fatte apposta per ricordare i film di fantascienza degli anni ’80.

L'immagine di presentazione dei nuovi robot russi
L’immagine di presentazione dei nuovi robot russi

Per fortuna, in questo caso skynet non centra nulla. Questi robot infatti sono in realtà macchinari telecomandati; come si vede anche nel filmato di presentazione, ripetono le azioni svolte da un operatore. Niente di particolarmente nuovo, gli avatar robotici esistono già da diverso tempo, ma il punto di forza di questi nuovi robot russi è la precisione con cui possono svolgere le operazioni. Nel filmato dimostrativo il robot riesce addirittura a effettuare una saldatura, cosa che richiede una precisione difficilmente replicabile.

L’impiego principale dei robot russi è lo spazio

Il potenziale di questi robot è già enorme: potrebbero sostituire gli uomini in tutti i compiti critici o pericolosi, in particolare nello spazio, secondo le intenzioni del governo russo. L’operatore potrebbe stare a metri o chilometri di distanza, in un ambiente sicuro, e controllare quello che accade attraverso i sistemi del robot. Nel comunicato si accenna anche marginalmente a robot militari, ma in questo momento la priorità sembra essere la ricerca.

Gli appassionati di fantascienza tuttavia dovranno aspettare ancora qualche tempo prima di vedere terminator camminare per strada. Sempre secondo il comunicato, robot umanoidi dotati di vista sintetica e intelligenza artificiale “non sono una favola“. Ma si parla anche di lungo termine. Quindi, per il momento, limitiamoci a goderci i progressi della robotica nel video ufficiale.

https://www.youtube.com/watch?v=KE8yq51GVxw&noredirect=1

Fonte foto copertina: YouTube