Ibrahimovic-Milan, Gazidis ha dubbi: Maldini e Boban no

L’affare Ibra non convince Gazidis: Maldini e Boban invece spingono per lo svedese

L’a.d. milanista non sarebbe così convinto della bontà dell’operazione Ibra. I due dirigenti, invece, non hanno dubbi.

Mercato Milan, Zlatan Ibrahimovic occupa la primissima posizione sul taccuino di Maldini e Boban. Il “problema”, però, è che non tutti in via Aldo Rossi la penserebbero allo stesso modo. Come riporta il Corriere della Sera, infatti, all’interno del club rossonero ci sarebbero due visioni diverse sullo svedese.

Da una parte, come detto, il responsabile dell’area tecnica, Paolo Maldini, e il suo braccio destro, Zvonimir Boban (il quale avrebbe avuto un colloquio al telefono con lo stesso Ibra), dall’altra l’amministratore delegato Ivan Gazidis, che avrebbe altre idee in testa.

Per i due dirigenti, dunque, Zlatan sarebbe l’uomo giusto per provare a risollevare la stagione. Non a caso, nei giorni scorsi si è svolto a Casa Milan un primo summit con Mino Raiola, nel corso del quale è stata presentata una precisa offerta per il fuoriclasse di Malmö: 6 milioni di euro netti per un contratto di diciotto mesi.

Demiral Elneny Zvonimir Boban Marco Giampaolo mercato Milan Elliott
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Ibrahimovic-Milan, a breve nuovo incontro con Raiola

Ma Gazidis non sarebbe così convinto della bontà dell’affare. I dubbi del manager sudafricano sarebbero relativi all’età di Ibrahimovic. L’ex Arsenal vorrebbe accelerare sulla strada che ha individuato da tempo: il modello da seguire sarebbe quello dell’Atalanta, per costanza di risultati, gioco espresso, intensità e monte ingaggi. Da capire, dunque, chi la spunterà tra Gazidis e il duo Maldini-Boban.

Nel frattempo, del possibile ritorno al Milan di Ibrahimovic ha parlato anche Antonio Cassano: “Da fuori – ha dichiarato a Tiki Taka – non si vede la bontà di questo ragazzo. Quando ero al Milan, ho rischiato spesso di prendere le botte perché lui si allenava sempre al massimo e pretendeva la stessa cosa da parte degli altri. Se dovesse tornare al Milan, può fare ancora la differenza. Questo è poco ma sicuro”.

Ecco un video con alcune giocate di Ibrahimovic:

ultimo aggiornamento: 25-11-2019

X