Ibrahimovic-Milan, avanti con fiducia: presto nuovo incontro con Raiola

Il Milan aspetta Ibra: c’è fiducia, a breve nuovo incontro con Raiola

Grande ottimismo in via Aldo Rossi. I vertici rossoneri sono convinti di poter chiudere l’operazione Ibra.

L’attesa per Ibrahimovic prosegue. Il Milan ha deciso di puntare con decisione sul fuoriclasse svedese ed è convinto di poter chiudere l’affare. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il fatto che i rossoneri non abbiano alcun piano B o C dimostra quanto sia alto il grado di fiducia accordato allo svedese e al suo staff.

I vertici di via Aldo Rossi stanno tenendo d’occhio altri profili, questo è certo, ma non hanno avviato contatti con altri giocatori. Ibra resta l’unico obiettivo. Il punto forte dell’offerta milanista resta la flessibilità: a Zlatan, infatti, è stato dato modo di decidere se giocare soltanto sei mesi o di più. Il Milan, dunque, non avrebbe problemi a garantire al giocatore un contratto a breve scadenza (fino a giugno).

Tutto pur di accontentare Ibrahimovic: i rossoneri gli offrono la possibilità di chiudere in bellezza, in un club che sarà pure in difficoltà, ma che resta uno dei più famosi del mondo. I tifosi sognano il ritorno del campione di Malmö, il quale si sta prendendo del tempo per decidere.

Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: https://www.facebook.com/ZlatanIbrahimovic/

Mercato Milan: Ibrahimovic primo nome per l’attacco

La risposta – positiva o negativa – è attesa in questi giorni. E non è da escludere che il suo agente, Mino Raiola, possa presentarsi a Milano a breve per un incontro decisivo, dopo quello esplorativo con Boban. C’è grande ottimismo, dunque: il Milan ritiene di aver messo sul piatto una proposta più che soddisfacente e aspetta con fiducia il sì di Ibra.

La speranza è che alla fine il cuore prevalga sul portafoglio. Altri club interessati, infatti, potrebbero offrire molto di più allo svedese, ma nessuno è in grado di garantirgli l’affetto che troverebbe a Milano.

Ecco un video con alcune giocate di Ibrahimovic:

ultimo aggiornamento: 28-11-2019

X