Anche Mou starebbe pensando allo svedese per il suo Tottenham. Per i rossoneri un avversario in più sulla strada verso Ibra.

Mercato Milan, Zlatan Ibrahimovic resta il primissimo obiettivo per il reparto offensivo. Nei giorni scorsi, Maldini e Boban, dopo aver ottenuto il via libera dal fondo Elliott e dall’amministratore delegato Ivan Gazidis, hanno aperto ufficialmente le danze incontrando a Milano l’agente dello svedese, il noto manager Mino Raiola.

I vertici di via Aldo Rossi hanno proposto un contratto di 18 mesi a 6 milioni di euro complessivi, mentre il rappresentante del giocatore – come riporta il quotidiano Tuttosport – è partito da una base più alta. Ma ci sono le condizioni per trattare, soprattutto se Ibra dovesse aprire alla soluzione milanista (pare che Zlatan sia tentato dal ritorno a Milanello).

Occhio, comunque, alla concorrenza. Sulle tracce di Ibrahimovic, infatti, non c’è soltanto il Milan. Il Bologna, ad esempio, ci sta facendo più di un pensierino, mentre il Napoli sta osservando la situazione, pronto ad approfittarne qualora le cose tra lo svedese e i rossoneri non dovessero andare per il verso giusto. E poi c’è il Tottenham. O meglio, il suo nuovo allenatore, José Mourinho, che ha già lavorato con Ibra e sarebbe felice di allenarlo ancora.

Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: https://www.facebook.com/ZlatanIbrahimovic/

Ibrahimovic-Milan, trattativa avviata

Del futuro di Ibrahimovic ha parlato anche Luca Antonini: “È un giocatore incredibile – ha dichiarato l’ex terzino milanista ai microfoni di Tuttomercatoweb.com – con una professionalità assoluta. Nel Milan darebbe qualcosa in più per fare svoltare la mentalità di tutto l’ambiente. Per i tifosi è stato una bandiera. In lui rivedono una possibile rinascita”.

Al Milan è mancata la mentalità per i risultati che non sono arrivati – ha aggiunto – intanto sarebbe una spinta in più. Credo tanto in questa operazione. Si farà, è volontà di entrambi. Credo che anche la sua famiglia voglia tornare a Milano. E poi al Milan sarebbe una sorta di salvatore. E le sfide a lui piacciono”.

Ecco un video con alcune giocate di Ibrahimovic:

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Ibrahimovic Jose Mourinho milan sport Tottenham

ultimo aggiornamento: 23-11-2019


Mourinho, maxi ingaggio al Tottenham. Lo Special One si presenta: “Possiamo vincere la Premier”

Sassuolo-Lazio, Inzaghi in conferenza stampa: “La ripresa dopo la pausa è sempre un’incognita”