Bayern-Milan, ko di misura per i rossoneri di Giampaolo

ICC 2019 – Milan, sconfitta di misura contro il Bayern. Decide Goretzka, buona prova dei rossoneri

A Kansas City, nel primo match di Icc, il Milan ha ceduto per 1 a 0 al Bayern. Nonostante le numerose assenze, la squadra di Giampaolo ha disputato una buona gara.

E’ terminata da poco la sfida tra il Milan e il Bayern Monaco, giocata a Kansas City. Il risultato ha premiato i tedeschi, vittoriosi grazie all’acuto di Goretzka nel recupero del primo tempo. Buona nel complesso la prova dei rossoneri, i quali hanno mostrato interessanti trame di gioco.

Bayern-Milan 1-0

Per il primo impegno di ICC (International Champions Cup), Marco Giampaolo ha dovuto fare i conti con una serie impressionante di indisponibilità. La formazione rossonera, piuttosto inedita (coppia difensiva Gabbia-Strinic), non ha comunque demeritato difronte ai più quotati tedeschi. Al 48′, in pieno recupero, Goretzka ha sorpreso Strinic e bucato Donnarumma.

https://www.youtube.com/watch?v=iFFxuKmUVpE

I migliori tra i rossoneri

Almeno fino all’infortunio che lo ha costretto a uscire, Theo Hernandez è stato il migliore del Milan, procurando diversi problemi alla retroguardia di Kovac. Bene Biglia in cabina di regia. Piatek ha concluso un paio di volte ma senza centrare il bersaglio grosso. Cutrone ha fallito un’opportunità solo davanti al portiere del Bayern. Da sottolineare, oltre a Gabbia, la prova di Daniel Maldini: il figlio di Paolo è stato schierato dietro le punte e ha mostrato alcune giocate degne di nota.

IL TABELLINO

BAYERN-MILAN 1-0 (Goretzka al 48′ p.t.)

BAYERN (4-3-3): Neuer (dal 1′ s.t. Ulreich); Kimmich (dal 1′ s.t. Mihaljevic), Sule, Pavard, Davies; Goretzka, Tolisso (dal 1′ s.t. Thiago), Sanches (dal 14′ s.t. Singh); Arp, Müller (dal 35′ s.t. Stiller), Coman (dal 14′ s.t. Alaba). (Hoffmann, Kehl, Poznanski, Zaiser, Lewandowski, Johansson). All.
Kovac.

MILAN (4-3-1-2): G. Donnarumma; Calabria, Gabbia, Strinic, Theo Hernandez (dal 45′ p.t. Conti); Calhanoglu, Biglia, Borini (dal 46′ s.t. Brescianini); Maldini (dal 14′ s.t. Cutrone); Castillejo (dal 46′ s.t. Mionic), Piatek. (A. Donnarumma, Plizzari, Capanni, Capone). All. Giampaolo. 

ARBITRO Chapman (Usa). 

ultimo aggiornamento: 24-07-2019

X