ICC: dopo il Bayern Monaco, l’Inter supera anche il Chelsea di Conte

Terza vittoria consecutiva per l’Inter nell’International Champions Cup. Il Chelsea di Antonio Conte si deve inchinare.

chiudi

Caricamento Player...

L’Inter non si ferma in questa International Champions Cup. Dopo aver superato Lione e Bayern Monaco, a Singapore i nerazzurri riescono ad avere la meglio anche del Chelsea di Antonio Conte. Il grande protagonista della sfida odierna è stato a sorpresa Stevan Jovetic: il montenegrino sblocca il match ribadendo in rete la parata di Thibaut Courtois che aveva intuito il suo rigore. L’ex Siviglia nell’esultanza ha ribadito la sua intenzione di rimane in nerazzurro. Nella ripresa è sempre lui il protagonista servendo l’assist per il raddoppio di Ivan Perisic, autore di una grande prova.

esultanza gol Ivan Perisic inter

Clamoroso autogol di Kondogbia ma Luciano Spalletti può sorridere

Dopo il raddoppio, l’Inter comincia a calare con il Chelsea che cerca di rientrare in partita e una mano gliela dà Geoffrey Kondogbia che al 74′ con un clamoroso retropassaggio beffa un incolpevole Daniele Padelli riaprendo il match ma ormai era troppo tardi e i Blues devono arrendersi. Buona la prova della squadra di Luciano Spalletti, con il tecnico che può sorridere in vista dell’inizio del campionato. Ora si aspettano i nuovi innesti per completare la rosa e cercare di conquistare uno dei primi quattro posti.