Elezioni, ballottaggi: vince il Centro-Destra che conquista Genova, il Pd ammette il ko

I ballottaggi delle elezioni amministrative confermano il trend positivo per il Centro-Destra. La coalizione Forza Italia e Lega vince in 15 capoluoghi (tra cui Genova) mentre il Pd prende 4 città. A Parma conferma per l’ex 5 Stelle Pizzarotti.

chiudi

Caricamento Player...

L’esito dei ballottaggi delle elezioni amministrative del 2017 hanno preso fin dai primi spogli una piega abbastanza definita: il Centro-Destra sbanca, il Pd perde e il Movimento 5 Stelle non è pervenuto. In calo l’affluenza, al 46% (-12% rispetto al primo turno).

Cade Genova

Una delle città storicamente simbolo della Sinistra politica vede l’affermazione di Marco Bucci con oltre il 55% che ha la meglio su Giovanni Crivello. Il risultato di Genova è probabilmente il più significativo della tornata dei ballottaggi.

Forza Italia e Lega a valanga

In tutto, l’attuale opposizione al governo nazionale conquista 15 capoluoghi di provincia: detto di Genova, il Centro-Destra vince a Verona (Sboarina con oltre il 58%), a Catanzaro (trionfo di Abramo con il 64,39%), a L’Aquila (Biondi con oltre il 53%), e poi ancora a Monza, Piacenza, Padova, La Spezia, Asti, Alessandria, Lodi, Pistoia, Gorizia, Como, Rieti e Oristano.

Il Pd ammette la sconfitta

Il Centro-Sinistra riesce a vincere solamente in quattro città, ossia Padova, Taranto, Lecce e Lucca. Il risultato dei ballottaggi non lascia dubbi al Partito Democratico che ammette la sconfitta: “I risultati di questa tornata di voto amministrativo andranno letti con grande attenzione. Vanno riconosciute alcune gravi sconfitte che fanno male a partire da Genova e L’Aquila. Altrove invece come a Lecce, Taranto e Padova conseguiamo vittorie importanti e per nulla scontate. Da questo voto – ha detto il vice-segretario Martina – emerge chiaramente che la destra a trazione leghista è il nostro vero avversario mentre i Cinque Stelle alla prova del consenso locale falliscono“.

Conferma per Pizzarotti, M5S scomparso

A Parma, infine, una delle contese più significative di questi ballottaggi. Il sindaco uscente Pizzarotti, ex 5 Stelle, è stato riconfermato per un altro mandato.