Milan, tutti negativi i numeri rispetto alla stagione 2016/17

Il confronto tra il Milan dell’attuale stagione e quello dello scorso campionato è a dir poco impietoso. Dai punti conquistati, al numero di gol fatti e subiti, tutti i numeri sono negativi.

E’ passato appena un anno eppure sembra passato un secolo. A dicembre 2016, in questi giorni, il Milan di Montella aveva appena vinto la Supercoppa Italiana contro i pluricampioni della Juventus in campionato veleggiava tra le prime posizioni. Considerando il recupero contro il Bologna valido per la 18esima giornata del campionato 2016/17, i rossoneri totalizzarono la bellezza di 18 punti, attraverso 11 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte. Nel dettaglio del rendimento di Montolivo e compagni, il Milan aveva segnato 28 gol, subendone 20.

Il confronto con l’attuale stagione

Sabato scorso il Milan ora in mano a Gattuso ha giocato il 18° turno di Serie A, perdendo contro l’Atalanta. Lo score attuale del Diavolo è fortemente negativo: 24 punti con 7 vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte. I gol fatti sono 23 mentre 26 sono quelli incassati da Donnarumma. Il Milan 2017/18 in sostanza ha fatto 12 punti in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso campionato: Bonucci e compagni vincono di meno e perdono più spesso, segnano di meno e incassano più gol.

Attacco flop!

Come dettagliato da tuttomercatoweb, è l’attacco del Milan tra le note dolenti dell’attuale stagione. Nonostante i 63 milioni spesi tra André Silva e Kalinic, il rendimento delle punte rossonere è largamente negativo: se l’anno scorso sempre dopo 18 giornate Bacca (6) e Lapadula (4) avevano segnato 10 gol (Luiz Adriano fermo a 0, ndr), adesso tra Kalinic (4), Cutrone (2) e André Silva (0) si contano appena sei reti dagli attaccanti di ruolo.

ultimo aggiornamento: 26-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X