Il ct Mancini bacchetta Romagnoli: "Da migliorare intesa con Bonucci"

Il ct Mancini bacchetta Romagnoli: “Da migliorare intesa con Bonucci”

L’Italia ha conquistato la quinta vittoria di fila nella strada verso Euro 2020. A Mancini, però, non è piaciuto il match della coppia Bonucci-Romagnoli

I numeri dicono che l’Italia continua a volare e che la “cura Mancini” funziona. L’analisi del match di ieri tra Armenia e Italia, dall’altra parte, evidenzia anche qualche crepa che ancora non era apparsa nel lavoro portato avanti dall’ex allenatore di Inter e Manchester City. Non è un caso, infatti, che il c.t. azzurro fosse molto spesso nervoso e in piedi durante le fasi più calde della partita. La Nazionale torna da Yerevan con tre punti pesanti, ottenuti nonostante una preparazione fisica non al top e qualche assenza pesante.

Mancini sulla coppia Bonucci-Chiellini: “Male nelle chiusure preventive”

Insigne e Chiellini, infatti, sono state finora due colonne dell’Italia del Mancio. I loro sostituti, Bernardeschi e Romagnoli, hanno invece vissuto una serata particolarmente difficile. La condizione approssimativa, come preventivato, non ha aiutato gli atleti: lo stesso selezionatore, però, ha sottolineato nel post partita come qualcosa non sia andato come da programma.

La rete del vantaggio armeno firmato Karapetyan è un emblema delle difficoltà patite ieri dal duo difensivo azzurro. “Bonucci e Romagnoli devono migliorare la loro intesa. Soprattutto nei primi 10’ le chiusure preventive che dovevano accompagnare il nostro pressing non sono state fatte sempre bene, per questo abbiamo preso dei contropiede“.

Bonucci

Romagnoli, contro la Finlandia nuova importante chance

L’assenza prolungata di Chiellini ha fatto avanzare in prima fila il numero 13 del Milan che, nei prossimi mesi, avrà la possibilità in azzurro di affinare la propria sintonia con Leonardo Bonucci. I due hanno giocato assieme in rossonero nella stagione 2017-2018. Durante l’estate successiva si è consumata la separazione con l’ex capitano, tornato alla Juventus nell’operazione che ha portato Caldara a Milano. La partita di domenica sera contro la Finlandia sarà un appuntamento importante per migliorare l’intesa difensiva.

ultimo aggiornamento: 06-09-2019

X