Donnarumma, la Juventus si tira fuori. Raiola incontra il Psg…

Il dg bianconero Marotta ha escluso l’interesse per Gianluigi Donnarumma, puntando decisamente su Szczesny. Nel frattempo, l’agente del portiere ha incontrato il ds del Psg.

chiudi

Caricamento Player...

Il futuro di Gianluigi Donnarumma continua a essere un vero e proprio rebus di mercato. Se il Milan afferma di non avere alcuna intenzione di privarsi del portierone di Castellammare di Stabia, il procuratore Mino Raiola lavora più o meno sotto traccia a un trasferimento del proprio assistito.

Juventus, ecco l’erede di Buffon

Già in estate si vociferava di un forte interesse da parte della Juventus per il classe ’99, in ottica post-Buffon. Poi i bianconeri hanno acquistato il polacco Szczesny, il quale sta garantendo un ottimo livello di prestazioni. Poche ore fa, il dg Marotta ha fatto chiarezza: “Fuori dalla corsa per Donnarumma? A dire il vero non ci siamo mai entrati, non è un’operazione che seguiamo. Abbiamo un’icona che è Buffon, un portiere straordinario e uno dei più grandi della storia mondiale. Chiaramente dobbiamo pensare che possa chiudere la carriera e abbiamo ottemperato questa esigenza andando a prendere il suo successore. Szczesny è uno dei più forti al mondo e siamo contenti di lui anche per il futuro“.

Resta il Psg…

Alcuni giorni fa, Raiola ha incontrato il ds del club parigino Antero Henrique. Il Psg è estremamente interessato a Donnarumma. Per il momento non c’è nulla di concreto ma in estate il Psg potrebbe affondare il colpo.