Nel campionato 1995/96 i rossoneri acquistano George Weah dal Psg. Il centravanti sarà decisivo per lo Scudetto, firmando gol d’autore come quello che manda ko la Lazio.

Il Milan nella stagione 1995/96 vuole tornare a dettare legge in Italia. Dopo tre scudetti consecutivi, infatti, l’armata di Fabio Capello ha ceduto lo scettro alla Juventus, perdendo la finale di Champions League in finale contro l’Ajax a Vienna.

Due Palloni d’oro in più

Per raggiungere gli obbiettivi stagionali, il patron Berlusconi mette mano al portafoglio e fa sbarcare a Milanello due fuoriclasse del calibro di Roberto Baggio (18 miliardi alla Juventus, ndr) e George Weah, pagato 11 miliardi. L’attaccante della Liberia, poche settimane prima, aveva affrontato i rossoneri in Champions League con il Psg, stregando il popolo del Milan. Se Baggio aveva vinto il Pallone d’oro nel 1993, Weah lo avrebbe conquistato al termine dell’anno. I due campioni vengono dunque immessi in una rosa già imbottiti di straordinari giocatori, quali Boban, Savicevic e Simone, giusto per citare quelli più offensivi.

L’avvio boom!

L’esordio in campionato è sul campo del Padova a fine agosto: Weah ci mette appena sei minuti e va già il gol, portando avanti i rossoneri. Alla terza, il giocatore di Monrovia è autore di una prestazione straordinaria all’Olimpico, stendendo la Roma con una doppietta di classe. Alla sesta, poi, il classe ’66 segna anche alla Juventus nella vittoria per 2 a 1 sui rivali.

La prodezza contro la Lazio

Il Milan va così in testa ma Weah ha una piccola flessione, rimanendo a secco per qualche giornata. Il 3 dicembre 1995 i rossoneri sono impegnati in casa della Lazio. La gara è bloccata sullo 0 a 0, quando, minuto 87, Eranio consegna palla a Weah sulla trequarti. Il liberiano è solo nella morsa della retroguardia biancoceleste e allora si inventa uno scatto che brucia tutti e consegna al Milan una vittoria fondamentale verso la vittoria dello Scudetto.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
1995/96 capello lazio-milan milan Tutto Milan weah

ultimo aggiornamento: 05-09-2017


Italia-Israele, probabili formazioni e diretta tv: Ventura sceglie Conti e Astori

Buffon: “Io in calo? Lo dite da sette anni…”