Il Milan 2018-19 va: sono cinque i punti in più di un anno fa

Il Milan 2018-19 va: sono cinque i punti in più di un anno fa

La vittoria sul Parma e il sorpasso alla Lazio certificano il buon momento del Milan. Anche i numeri raccontano di un progresso rispetto alla passata stagione

Sette vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte: ventiquattro reti messe a segno, diciotto subite. Questi sono i freddi numeri del Milan 2018-19 che, al momento, proiettano i rossoneri al quarto posto in solitaria, con la Lazio a un punto di distanza. Il ko con la Juve e gli infortuni a catena non hanno spezzato la squadra: gli uomini di Gattuso, al contrario, hanno fatto quadrato, sfiorando l’impresa all’Olimpico contro la Lazio e battendo 2-1 in casa il Parma.

Milan, sono 5 i punti in più rispetto alla scorsa stagione

Le quattro vittorie nelle ultime sei partite raccontano meglio di qualunque altra cosa lo sprint di Cutrone e compagni. Una squadra non bella esteticamente ma coese e con interpreti di qualità in avanti: è così che l’incerottato Milan di quest’anno si dimostra nettamente superiore a quello targato Montella.

Il Diavolo, lo scorso anno, aveva totalizzato 19 punti, frutto di sei vittorie, un solo pari e ben sei ko. Un cammino che aveva spiazzato tifosi e addetti ai lavori, dopo la faraonica campagna acquisti con cui la coppia Fassone-Mirabelli aveva rivoluzionato la squadra.

Leonardo Paolo Scaroni Mercato Milan
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan: nuova società, più solidità

Il cambio societario e l’avvento del duo Leonardo-Maldini al vertice dell’area tecnica ha sicuramente cambiato le cose. Adesso sembra esserci una gestione più ragionevole, al punto che anche la squadra registra meno alti e bassi rispetto allo scorso anno. La corsa per il quarto posto è ovviamente ancora tutta da vincere: la sensazione, però, è che il Milan possa dire la sua fino alla fine.

Anche la finestra invernale di calciomercato, poi, potrà aiutare Gattuso ad avere più alternative. Leonardo sta lavorando per costruire, con gradualità, un Milan che torni ad essere vincente in Italia ed Europa.

ultimo aggiornamento: 03-12-2018

X