Mercato Milan – Dembélé del Tottenham: ipotesi prestito con obbligo di riscatto

Il club rossonero cerca un centrocampista: Moussa Dembélé, 30enne in forza al Tottenham, può rappresentare l’occasione giusta per dare a Gattuso un’alternativa a Kessié.

Il mercato rossonero invernale si prospetta come avaro dopo i 230 milioni impiegati nella campagna acquisti estiva. D’altro canto, il Milan ha almeno un paio di necessità impellenti per supportare al meglio il ritorno al 4-3-3: servono due alternative, una a Suso e l’altra a Kessié. La rosa del Diavolo, infatti, se numericamente è molto fornita al tempo stesso non presenta alternative reali ai due succitati.

Buco in mezzo

Se lo spagnolo assicura fantasia e giocate uniche, l’ivoriano apporta in mediana quella fisicità che non garantisce nessun altro. Il gioco molto dispendioso dell’ex Atalanta fa sì però che il classe ’96 paghi alla distanza, non avendo alcun ricambio. Da qui la necessità di operare sul mercato e tappare un’evidente falla.

Occasione di mercato

Con le casse rossonere pressoché vuote, il ds Mirabelli dovrà inventarsi un colpo di mercato con poche risorse a disposizione. Se l’udinese Jankto è fuorigioco per via dell’alta valutazione del ceco da parte del club friulano e Badelj non lascerà Firenze prima di giugno, l’altro nome sul taccuino è quello di Moussa Dembélé. Il 30enne in forza al Tottenham non fa parte delle prime scelte di Pochettino e visto che il contratto scadrà tra un anno e mezzo il Milan potrebbe affondare il colpo. Tuttavia, gli Spurs dovrebbero accettare di cedere il nazionale belga in prestito con riscatto obbligato a giugno.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-01-2018

Fabio Acri

X