Il centrocampista Granit Xhaka è fuori dai progetti dell’Arsenal. Il Milan prepara l’offerta di prestito di prestito con diritto di riscatto.

L’avventura di Granit Xhaka all’Arsenal è ormai ai titoli di coda. Il centrocampista svizzero non è stato più impiegato dal manager Emery dopo il caso scoppiato al momento della sostituzione durante il match contro il Crystal Palace lo scorso 27 ottobre.

Xhaka, il post polemico

L’ultimo capitolo della querelle tra Arsenal e Xhaka risale a due giorni fa, dopo la vittoria della Svizzera (6-1) su Gibilterra nella gara valida per le qualificazioni a Euro 2020. Il giocatore, autore del sesto gol degli elvetici, ha pubblicato su Instagram un post dai toni altamente polemici. “La felicità è quando sei soddisfatto di te stesso e non hai bisogno della conferma degli altri“.

https://www.youtube.com/watch?v=MogOAdKTwUI

La rottura con l’Arsenal

Il caso Xhaka scoppia lo scorso 27 ottobre, durante la gara di campionato Arsenal-Crystal Palace. I Gunners, avanti di due reti, si fanno raggiungere sul pareggio dagli ospiti: a quel punto, Emery richiama il centrocampista svizzero in panchina, per inserire un attaccante. Il 27enne non gradisce, uscendo dal campo viene sommerso dai fischi di Emirates ai quali reagisce portandosi la mano all’orecchio, togliendosi la maglia e prendendo direttamente la via degli spogliatoi, senza passare dalla panchina. 
Le conseguenze per Xhaka sono pesanti: il classe ’92 perde i gradi di capitano (in favore di Aubameyang), il posto da titolare e finisce sul mercato. A poco sono servite le scuse e le giustificazioni. La sua avventura all’Emirates è ormai al capolinea.

L’offerta del Milan

Xhaka è sicuramente un centrocampista di livello e a gennaio lascerà con ogni probabilità il club di North London. Il Milan segue gli sviluppi con attenzione. Secondo Sky tedesca, il club rossonero è pronto a prendere il classe ’92 in prestito con diritto di riscatto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
arsenal Granit Xhaka mercato rossonero milan

ultimo aggiornamento: 21-11-2019


Serie A, Torino-Inter: dove vederla in tv e streaming

Milan-Napoli, il tris rossonero nell’anno dell’ultimo scudetto