Il Milan si muove per la difesa: spunta il nome di Demiral

Il Milan si muove per la difesa: spunta il nome di Demiral

I rossoneri hanno la necessità di puntellare il reparto dei centrali di difesa. L’idea del Milan, secondo Rai Sport, sarebbe quella di arrivare a Demiral

Il Milan continua a sondare il terreno per rafforzare la batteria dei centrali difensivi. Si tratta di un reparto scoperto, dopo la partenza del colombiano Cristian Zapata: l’attuale genoano ha salutato San Siro dopo sette anni di permanenza, tra alti e bassi ma segnati da grande professionalità. A questo, poi, vanno aggiunte le precarie condizioni di Mattia Caldara che, dopo aver saltato la prima stagione in rossonero, si sta rimettendo dall’operazione al crociato. L’idea principale del club di via Aldo Rossi è quella di portare a Milano Dejan Lovren: il Liverpool, proprietario del cartellino, vuole però 20 milioni, cifra ritenuta eccessiva. Ecco spuntare, come sottolinea il giornalista Ciro Venerato di Rai Sport, la pista che porta al neo juventino Merih Demiral.

Milan-Demiral? C’è da superare una clausola pro Sassuolo…

C’è stato un colloquio tra Paolo Maldini e Zvonimir Boban con Fabio Paratici. Può essere un giocatore che può interessare al Milan visto che per Dejan Lovren ci sono difficoltà economiche, il Liverpool spara alto, chiedendo 20 milioni. Matija Nastasic dello Schalke 04 e Germán Pezzella della Fiorentina sono elementi importanti, ma anche qui c’è un problema di costi”.

Demiral, Sassuolo permettendo, potrebbe essere un’idea. Perché il Sassuolo, pur avendolo ceduto alla Juventus, si è assicurato che nel prossimo biennio la Juventus non lo possa dismettere ad altri club senza l’accordo con il club neroverde“.

Lovren
fonte foto https://www.facebook.com/DejanLovren/

Milan, i numeri di Demiral in Italia

Nato a Kocaeli (Turchia) il 5 marzo del 1998, Demiral ha esordito lo scorso novembre con la casacca della nazionale turca, raccogliendo già 6 presenze. Alto 192 centimetri, fa della forza fisica una delle sue grandi prerogative, assieme ad una innata abilità a livello tattico. Dopo sei mesi al Sassuolo i campioni d’Italia della Juventus hanno messo gli occhi su di lui, acquistandolo per 18 milioni. In Italia, per lui, 15 presenze e 2 reti finora.

ultimo aggiornamento: 15-07-2019

X