Milan, la vittoria della Coppa Latina del 1956 nel segno di Schiaffino

Prima della Coppa dei Campioni, il torneo continentale più prestigioso era rappresentato dalla Coppa Latina. Il Milan, dopo il successo del 1951, bissa il trionfo nel 1956 tra le mura amiche contro l’Athletic Bilbao.

chiudi

Caricamento Player...

Quando ancora non era nata la Coppa dei Campioni, le federazioni calcistiche di Italia, Spagna, Portogallo e Francia avevano deciso di dar vita alla Coppa Latina, prestigiosissimo torneo nato nel 1949 e disputato fino al 1957 al quale partecipavano le quattro vincitrici dei relativi campionati. La formula prevedeva che il trofeo venisse assegnato tra giugno e luglio, in uno dei quattro Paesi aventi diritto a rotazione, in gare secche di semifinale e finale.

Rossoneri al duello con Real Madrid, Barcellona e Benfica

La prima edizione fu appannaggio del Barcellona che ebbe la meglio sullo Sporting Lisbona, poi fu la volta del Benfica (2-1 al Bordeaux). Nel 1951, il Milan di Czeizler vince la Coppa Latina strappando in finale i francesi del Lille con un roboante 5-0 (tripletta di Nordhal)! Due anni più tardi i rossoneri dovettero cedere al Stade Reims del fuoriclasse Kopa. A seguire, la prima affermazione del Real Madrid. Anni in cui il Diavolo dettava legge in Italia e duellava con le più grandi d’Europa.

Il bis del 1956

Il Milan, grazie alla vittoria dello scudetto del 1954/55, si conquista il pass per partecipare alla prima edizione della Coppa dei Campioni (che comprende anche i Paesi del Nord Europa, ndr) e ancora una volta alla Coppa Latina. Nella manifestazione al debutto, i rossoneri guidati da Hector Puricelli escono alle semifinali dopo una doppia sfida contro il Real Madrid, poi vincitore del trofeo. Il Milan viene eliminato a testa alta. Dopo il match, per il finale di stagione, in panchina siede Arcari. Tra la fine di giugno e l’inizio di luglio, all’Arena Civica di Milano, vanno in scena le final four della Coppa Latina. In semifinale, i rossoneri battono il Benfica con un bel 4-2 in cui si esalta il talento cristallino di “Pepe” Schiaffino, autore di una doppietta. Il 3 luglio, in uno stadio gremito in ogni ordine di posto, il Milan piega 3-1 gli spagnoli dell’Athletic Bilbao (gol di Bagnoli, Dal Monte e Schiaffino) e mette in bacheca la seconda Coppa Latina.