Anche nel nostro Paese i codici sconto stanno assumendo un ruolo di primo piano

Per lo sviluppo dei siti di commercio elettronico: ne parliamo con il team di Azcoupon.it.

Qual è la situazione del mercato in Italia?

Gli acquisti online nel nostro Paese hanno fatto segnare, tra il 2018 e il 2019, un aumento del 15%, per un valore complessivo di oltre 31 miliardi e mezzo di euro. A testimoniarlo è l’Osservatorio eCommerce B2C nato grazie alla School of Management del Politecnico di Milano e a Netcomm. I prodotti più venduti sono i capi di abbigliamento e gli articoli elettronici, cresciuti rispettivamente del 16 e del 19%. Tuttavia, la vera impennata, in termini di ritmo di crescita, è stata quella del food&grocery, aumentato di oltre il 40%.

commercio elettronico

Che ruolo hanno i codici sconto in questo contesto?

I codici sconto si dimostrano utili sia per i consumatori che se ne servono che per i siti di commercio elettronico che li mettono a disposizione. Indagini recenti testimoniano che la presenza di promozioni esclusive o l’uso di buoni sconto contribuiscono ad aumentare le vendite addirittura di 6 volte. Gli utenti possono servirsi, tra l’altro, degli aggregatori di promozioni online, grazie a cui è possibile reperire tutti i codici coupon più recenti, aggiornati in relazione alle promozioni applicate dai vari negozi.

Dove è più massiccia la caccia al risparmio?

I consumatori più attenti alla ricerca di sconti sono a Napoli, a Roma e a Milano, ma la caccia al risparmio è consistente anche a Firenze, a Torino e a Bologna. Per quanto riguarda la fascia di età, il picco si registra fra i 25 e i 34 anni, ma in generale i codici sconto sono apprezzati tra i 18 e i 44 anni. L’esame delle parole chiave permette di capire che in molti casi le ricerche effettuate su Internet dagli utenti sono mirate, nel senso che includono già il nome del negozio online in cui si vuol fare la spesa o del marchio per cui si desidera uno sconto: per esempio, “codici sconto Amazon”, “codici sconto Nike”, e così via. Da ciò si può dedurre che gli italiani fanno acquisti su Internet rivolgendosi in modo particolare agli e-commerce più famosi, per non correre rischi e non rimanere vittime di violazioni di sicurezza o truffe, sempre temute quando si fa shopping online.

Il mercato della scontistica digitale è in aumento, dunque?

Sì, ormai il ricorso ai coupon può essere considerato un fattore decisivo per i siti di commercio elettronico, con la scontistica digitale che rappresenta un mercato in netto aumento. Il trend di crescita è riconosciuto, a dimostrazione di come i consumatori che hanno in mente di comprare negli shop online non intendano fare a meno delle occasioni di risparmio che vengono messe a loro disposizione. Un ruolo decisivo, come si può facilmente intuire, è quello rivestito dal Black Friday, che determina un incremento del volume degli acquisti e dei clienti come testimonia l’impennata del traffico online.

Quali prodotti e servizi si comprano su Internet?

Oltre a quelli che abbiamo già menzionato in precedenza, gli articoli per l’arredamento della casa, visto che il settore dell’home living ha fatto registrare una crescita del 30% in occasione della rilevazione più recente. Bene anche l’editoria, in rialzo dell’8%. È del 21%, infine, la crescita relativa agli acquisti degli altri ambiti. Per quel che riguarda i fatturati, il primato spetta al comparto del turismo con i trasporti, per un volume di affari pari più o meno a 10 miliardi e 900 milioni di euro.

Anche eBay è presente in questo settore, vero?

Sì, e tra l’altro ha da poco lanciato due coupon nuovi grazie a cui i consumatori hanno la possibilità di usufruire di uno sconto extra su un assortimento molto ampio di articoli. La validità di questi Coupon Ebay sarà prolungata fino al 31 marzo 2021; essi sono compatibili con i complementi di arredo, con gli elettrodomestici, con le smart tv e con gli smartphone.

Di che cosa si tratta?

Il coupon PIT10PERTE, in particolare, garantisce uno sconto del 10% fino a un limite massimo di 50 euro: è valido dallo scorso 11 gennaio fino, appunto, al prossimo 31 marzo. Ogni utente ha la possibilità di usarlo per non più di 10 volte. Per riscattare il buono è sufficiente inserire nel carrello gli articoli che si ha intenzione di comprare, dopo aver accertato che facciano parte della selezione di prodotti che dà diritto a usufruire dello sconto. Dopo aver seguito l’iter necessario per la transazione, e prima di procedere con il pagamento, basta immettere nel campo dedicato il codice coupon per vedere applicato lo sconto. A quel punto si può saldare la somma dovuta, usando la carta di debito, la carta di credito o Paypal.

C’è anche un altro coupon di eBay che viene messo a disposizione dei consumatori, giusto?

Sì, in questo caso stiamo parlando del codice sconto PIT10EUROFF, che può essere usato da ogni utente fino a un massimo di 5 volte. Anche in questo caso la validità è dallo scorso 11 gennaio fino al prossimo 31 marzo, e la procedura a cui attenersi per usufruire del buono conto resta la stessa. Grazie al codice si può ottenere uno sconto di 10 euro purché si spendano almeno 20 euro.


Rivivi il turismo quest’estate viaggiando negli Stati Uniti

Lo sport come rimedio naturale per combattere lo stress