Governo, il taglio dei parlamentari in Aula ad ottobre?

Governo, il taglio dei parlamentari in Aula ad ottobre?

Il taglio dei parlamentari in Aula ad ottobre? Il M5s è pronto a calendarizzare il provvedimento alla prima data utile.

ROMA – Il taglio dei parlamentari in Aula ad ottobre? E’ una possibilità. A riferirlo è l’edizione odierna del Corriere della Sera che scrive dei primi giorni del prossimo mese come date utili per approvare definitivamente il provvedimento. Il M5s, infatti, è intenzionato a calendarizzare il voto il prima possibile.

E già nella riunione dei capigruppo di domani (mercoledì 18 settembre 2019) verrà avanzata questa proposta da parte dei grillini. Un vero banco di prova per questo Governo visto che il taglio dei parlamentari è uno dei provvedimenti più discussi all’interno della maggioranza.

M5s mette alle strette il PD: taglio dei parlamentari in Aula a ottobre?

Taglio dei parlamentari in Aula nei primi giorni di ottobre. E’ questo il piano del M5s che nella prossima riunione di capigruppo proporrà la calendarizzazione nella prima data utile. A stabilire questa linea è stato Luigi Di Maio nel briefing di ieri a Montecitorio.

Una mossa a sorpresa per mettere alle strette il Partito Democratico. Toccherà, quindi, alla sinistra ora rispondere in questa partita a scacchi. Un passo falso potrebbe mettere a rischio la tenuta di questo governo.

Camera dei Deputati
Fonte foto: https://twitter.com/Montecitorio

La riunione a Montecitorio del M5s

E’ stata una lunga riunione da parte del M5s per mettere in piedi le prossime mosse. Si è parlato del taglio dei parlamentari ma anche della legge di bilancio con il sostegno per gli investimenti della green economy e l’abbassamento per il cuneo fiscale alla base della manovra.

Il MoVimento è pronto a ribadire la propria centralità in questo esecutivo iniziando a dettare le date dei prossimi provvedimenti. E il primo potrebbe essere proprio il taglio dei parlamentari. Il decreto legge è atteso in Aula entro poche settimane e la data giusta dovrebbe essere a ottobre.

fonte foto copertina https://twitter.com/Montecitorio

ultimo aggiornamento: 17-09-2019

X