Attacco a incastro: Bacca sostituisce Soldado, e il Milan va su Kalinic

A pochi giorni dall’inizio del campionato, il Milan si avvia a cedere Bacca al Villareal, che ha venduto Soldado al Fenerbahce. Il posto del colombiano sarà così preso da Kalinic della Fiorentina.

Gli incastri di mercato per quanto riguarda gli attaccanti si stanno completando a pochi giorni dal gong. L’accelerata improvvisa da parte del Villareal su Carlos Bacca è stata dettata dall’altrettanto imprevista partenza di Soldado, centravanti del Sottomarino Giallo, in direzione Fenerbahce. Il 32enne spagnolo va in Turchia in cambio di 5 milioni e così il club iberico si è trovato nella necessità di trovare rapidamente un sostituto esperto e che conosca la Liga. Da qui la scelta di andare a ingaggiare Bacca. Il colombiano ex Siviglia si appresta a svuotare l’armadietto di Milanello dopo due stagioni e 34 gol ufficiali. Il quasi 31enne di Barranquilla giungerà a Villareal in prestito oneroso (2,5 milioni) con diritto di riscatto fissato a 15,5 milioni. Condizioni che consentiranno al Milan di ammortizzare ulteriormente l’esborso di 30 milioni operato nel 2015 in favore del Siviglia.

Via libera per Kalinic

Con la cessione di Bacca, il Milan affonderà il colpo Nikola Kalinic. L’attaccante della Fiorentina ha rifiutato qualunque offerta perché vuole solo i rossoneri, dove lo attende Montella, il quale lo stima molto. Il club di via Aldo Rossi, secondo quanto riporta Sky Sport, è pronto a mettere sul piatto un ingaggio da 3 milioni netti a stagione per il classe ’88. La trattativa con i Viola è ancora in corso: i toscani chiedono sempre 30 milioni di euro mentre il Milan non va oltre i 25 milioni. La distanza è ancora sensibile ma non insuperabile. Probabile che a metà strada l’accordo vada in porto. Kalinic è arrivato alla Fiorentina due stagioni fa dagli ucraini del Dnipro per meno di dieci milioni e in due anni ha messo a segno 33 gol in 84 gare ufficiali.

ultimo aggiornamento: 16-08-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X