Omicron 5 è la variante più contagiosa: il virologo Francesco Pregliasco ha parlato della trasmissibilità su Fanpage.it.

Alcuni studiosi sono preoccupati per la propagazione di Omicron 5, la variante Covid proveniente dal Sudafrica. Omicron 5 è la variante del virus SarsCoV2 identificata in Sudafrica. Attualmente, la mutazione si sta diffondendo anche in Europa. Secondo gli esperti, il Covid è ancora un pericolo e bisogna stare allerta. A destare preoccupazione è la nuova variante BA.5, chiamata anche Omicron 5. 

Si tratta di una sotto variante del Covid individuata in Sudafrica. Ma ora, si sta diffondendo anche in tutta Europa. La sua velocità di propagazione è allarmante. Difatti, Omicron 5 risulta essere più contagiosa rispetto alla precedente. Condivide le stesse mutazioni di BA4. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Pregliasco: “Siamo arrivati al culmine”

Il virologo Fabrizio Pregliasco, durante un’intervista a Fanpage.it: “Siamo nella fase espansiva e siamo arrivati al culmine. Fare subito la quarta dose per le categorie indicate, l’importante è proteggersi”. 

covid

E continua: “Stiamo vedendo una riduzione della velocità di crescita della curva che possiamo interpretare come un avvicinamento al picco. È chiaro che se il picco è stato superato lo si capisce quando è passato nella pratica, ma credo che ormai siamo nella fase espansiva di questa ondata di Omicron 5 e siamo arrivati al culmine”.  

Secondo il virologo, la BA 2.75, “potrebbe essere la protagonista della prossima ondata, dal momento che io immagino questa fase della pandemia come una serie di onde successive come quelle prodotte da un sasso in uno stagno”. 

Il motivo è semplice: “Questo virus cercherà sempre di variare perché la sua peculiarità è l’essere assolutamente non stabile e questo gli gioca a sua favore perché si trasforma sempre in varianti che schivano le precedenti infezioni”. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-07-2022


I rischi di legarsi troppo all’Algeria

Zelensky: le armi occidentali fanno la differenza