Implosione catastrofica: cos'è e cosa è successo al Titan
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Implosione catastrofica: cos’è e cosa è successo al sottomarino Titan

Sottomarino

Dai pezzi rinvenuti e dal parere degli esperti, sembra che il minisottomarino abbia avuto un’implosione. Vediamo insieme di cosa si tratta.

E’ la mattina di domenica 18 giugno 2023 quando, dopo 1 ora e 45 minuti di immersione, si perdono completamente le tracce del mini sommergibile Titan, diretto alla volta di una spedizione turistica verso il relitto del Titanic. Dopo giorni di ricerche, vengono rinvenuti i primi frammenti compatibili col veicolo. Le autorità dichiarano i 5 passeggeri morti, e gli esperti iniziano a parlare di una possibile “implosione catastrofica” che avrebbe distrutto il Titan. Vediamo di cosa si tratta.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Cos’è un’implosione catastrofica

Sommergibile Titan

Un’implosione catastrofica subacquea di un sottomarino è – secondo quando riferito dalla CNN – l’improvviso collasso del veicolo, verso l’interno. Si tratta di un evento istantaneo, che avviene in 20-30 millisecondi, probabilmente riconducibile agli altissimi livelli di pressione che si possono trovare negli abissi del mare, come aveva già intuito il co-fondatore di OceanGate Expeditions, Guillermo Soehnlein.

Non si sa dove si trovasse esattamente il Titan al momento della sua distruzione, ma se fosse stato nei pressi del Titanic, a 4000 metri di profondità, avrebbe subìto una pressione 400 volte superiore a quella atmosferica. Ciò rende molto probabile l’ipotesi di un’implosione, sostenuta anche da quei rumori “compatibili” registrati dalla Marina degli USA proprio nella giornata di domenica e rivelati a tutti dal Wall Street Journal.

La ricerca dei frammenti del Titan e delle vittime

Se così fosse, “L’intera struttura sarebbe collassata prima che gli individui all’interno potessero anche solo realizzare che ci fosse un problema”, ha spiegato l’ex ufficiale navale e professoressa universitaria Aileen Maria Marty alla testata americana CNN.

Non si sarebbero dunque accorti di nulla i 5 passeggeri a bordo del sommergibile. Per avere certezze sulla catena degli eventi che ha portato alla tragedia, i ricercatori si stanno concentrando sul ritrovamento dei frammenti del sottomarino: alcuni sono già stati rinvenuti, nelle vicinanze del relitto del Titanic, ma gli potrebbero essere portati via dalle correnti. Per i corpi delle vittime invece le speranze sembrano poche.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2023 11:01

Parole dure di Salvini contro Toscani: “Un piccolissimo uomo, che pena”

nl pixel