Cairo Montenotte (Savona), allarme nube tossica per incendio in un deposito

Un incendio è divampato a Cairo Montenotte, in provincia di Savona, in un deposito dell’azienda Fg Riciclaggi che opera nel settore dei rifiuti. C’è timore per la colonna di fumo che si è alzata in cielo.

CAIRO MONTENOTTE (SV) – I vigili del fuoco della provincia di Savona, con l’ausilio di molti colleghi provenienti da tutta la Liguria, sono al lavoro per lo spegnimento del vasto incendio che ieri sera alle 21.00 ha avuto origine nell’azienda Fg Riciclaggi di Cairo Montenotte. La ditta opera nel settore dei rifiuti e a bruciare sarebbero due capannoni adibiti allo stoccaggio di materiale legnoso, di plastica e di pneumatici. Fortunatamente il sistema antincendio dei depositi ha permesso di limitare i danni. Al momento, prende sempre più corpo l’ipotesi della pista dolosa.

Paura per nube tossica

Centinaia le telefonate da parte dei cittadini di Cairo Montenotte e dei paesi limitrofi: dal luogo dell’incendio è salita una colonna di fumo nero con un forte odore acre. I tecnici dell’Arpal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ligure) sono stati allertati, in quanto è da valutare l’entità dell’inquinamento dell’aria. Sul posto si è recato immediatamente il sindaco Paolo Lambertini. Nel frattempo, le scuole resteranno chiuse a Cosseria, Bragno, Ferrania e San Giuseppe di Cairo. I sindaci della zona hanno raccomandato di evitare di esporre i bambini a fumi e polveri che potrebbero rivelarsi nocivi, anche se al momento non si ha alcuna certezza sulla loro potenziale tossicità, sulla quale si attende il responso dell’Arpal.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-01-2018

Fabio Acri

X