Incendio a Noto, più di quaranta macchine distrutte dalle fiamme

Incendio a Noto, oltre 40 macchine in fiamme

Noto, incendio vicino al parco archeologico di Eloro. Più di quaranta macchine distrutte dalle fiamme. Da chiarire le cause.

Un vasto incendio è divampato a pochi chilometri da Noto distruggendo più di quaranta macchine per un danno dal valore complessivo di svariate migliaia di euro.

Incendio a Noto, le fiamme divampate in un terreno a pochi metri dal sito di Eloro

L’incendio è divampato a pochi metri dal parco archeologico di Eloro, a Noto (Siracusa). Le fiamme hanno avvolto e distrutto una cinquantina di macchine, almeno stando alle notizie fornite dalla stampa locale.

Oltre quaranta le automobili distrutte dalle fiamme

Le auto distrutte sono quelle dei bagnanti che hanno approfittato della bella giornata di sole per godersi una giornata di relax in uno dei posti più suggestivi dell’area del Siracusano.

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno faticato e non poco per spegnere le fiamme e soprattutto per provare almeno a limitare i danni.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Il Comune ha avviato un servizio di navetta per i proprietari delle automobili distrutte

I proprietari delle automobili si sono ritrovati anche senza un mezzo per fare ritorno a casa. Il sindaco, come comunicato sui canali istituzionali del Comune, ha allestito un servizio di navetta per portare le persone rimaste senza macchina nel centro, da dove possono spostarsi con i mezzi pubblici per fare ritorno alle proprie abitazioni.

Le cause del rogo

Restano da chiarire le cause dell’incendio. Al termine delle operazioni di spegnimento dell’incendio sarà possibile fare una prima stima dei danni, sicuramente ingenti. In seguito sarà possibile analizzare la scena per provare a chiarire le cause e la dinamica del rogo.

ultimo aggiornamento: 23-06-2019

X