Incendio a Reggio Emilia, in fiamme una palazzina di quattro piani in via Turri. Due le vittime, tre minori ricoverati in codice rosso.

È di due morti il bilancio di un incendio in una palazzina a Reggio Emilia. L’incidente è avvenuto in un edificio situato in via Turri. I soccorritori sono riusciti a trarre in salvo decine di persone ma nulla hanno potuto fare per le due vittime che avevano cercato una via di fuga correndo per le scale.

Incendio a Reggio Emilia, due morti

Le vittime dell’incendio sono un uomo e una donna, mentre quaranta persone circa sono state soccorse a causa dell’intossicazione da fumo. Tra i feriti anche tre minori, ricoverati in codice rosso.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/inambulanza/)

In fiamme una palazzina di quattro piani: tre minori trasportati in ospedale e ricoverati in codice rosso

Le fiamme sono divampate intorno alla mezzanotte per cause ancora da chiarire. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco insieme con i Carabinieri e i soccorritori. I feriti più gravi sono stati trasportati negli ospedali di Milano, dove sono stati ricoverati e messi in camera iperbarica per favorire il corretto funzionamento della respirazione dopo i danni riportati ai polmoni a causa dell’intossicazione per il fumo denso che ha avvolto in pochi minuti l’edificio.

Vigili del fuoco
Fonte Foto: https://www.facebook.com/pg/vigilidelfuocolafanpage

Ancora da chiarire le cause dell’incendio

Stando alle prime testimonianze raccolte sembra che il palazzo fosse considerato a rischio. Sarebbero state molteplici infatti le segnalazioni e le richieste di intervento per liberare le cantine occupate abusivamente. Le indagini degli inquirenti faranno luce sulle cause dell’incendio e su eventuali irregolarità.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca evidenza incendio Reggio Emilia

ultimo aggiornamento: 10-12-2018


Cerignola (Foggia), in manette un maestro per maltrattamenti

Borgaro, incendio in una fabbrica di inchiostri