Incendio all'aeroporto di Ciampino (Roma), locali evacuati e voli fermi

Roma, incendio all’aeroporto di Ciampino: evacuato lo scalo

Roma, incendio all’aeroporto di Ciampino: evacuato lo scalo, voli bloccati a terra in attesa che il problema venga risolto.

Paura all’aeroporto di Ciampino (Roma), dove i passeggeri sono stati fatti allontanare dallo scalo e molti voli sono stati bloccati a causa della presenza di fumo in un locale seminterrato, dovuto probabilmente a un incendio del quale non si conoscono ancora entità e cause.

Incendio all’aeroporto di Ciampino

La notizia è stata confermata anche da ADR, ossia Aeroporti di Roma, che sulla propria pagina Twitter ha confermato la presenza di fumo denso in un’ala della struttura. Da qui la decisione di evacuare lo scalo in via, fanno sapere, assolutamente precauzionale.

“Il terminal di Ciampino è stato momentaneamente evacuato a scopo precauzionale. Presenza di fumo è stata registrata in un’area interrata, senza conseguenze per passeggeri e infrastrutture. Il personale di ADR sta assistendo i passeggeri in attesa che ritorni alla piena attività“.

ADR ha informato inoltre che non ci sarebbero feriti e che la struttura non avrebbe riportato danni.

Incendio all’aeroporto di Ciampino, disagi per i passeggeri

L’incendio all’aeroporto di Ciampino ha creato ovviamente disagi anche al traffico aereo con almeno sette voli dirottati per motivi di sicurezza. Problemi anche per le persone che avrebbero dovuto viaggiare in mattinata. Si consiglia di telefonare alle compagnie di volo per una conferma sulla disponibilità del volo.

Le cause dell’incendio

Ancora da chiarire le cause dell’incendio divampato intorno alle 8 di mattina in una intercapedine.

Dopo due ore di lavoro le autorità aeroportuali competenti hanno fatto sapere che la situazione sarebbe ormai in via di risoluzione.

ultimo aggiornamento: 19-02-2019

X