Incendio in provincia di Macerata: due le vittime

Le fiamme sono divampate in un appartamento a Sarnano, in provincia di Macerata. Morti mamma e figlio mentre il padre si è salvato.

SARNANO (MACERATA) – Un incendio divampato nella notte tra il 17 e il 18 novembre in un appartamento di Sarnano, in provincia di Macerata, ha causato la morte di due persone. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri. I militari – rimasti intossicati per il fumo – sono riusciti solamente a salvare il padre mentre per la mamma e per il figlio era ormai troppo tardi.

Sono in corso i rilievi da parte degli inquirenti per cercare di capire le cause di questo rogo.

Vigili del Fuoco
fonte foto https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage/

Incendio a Sarnano, morti mamma e figlio

Secondo le prime indiscrezioni che arrivano dai media locali, le fiamme sarebbero divampate intorno all’una di notte. Immediata la chiamata ai vigili del fuoco che sono arrivati sul posto per cercare di spegnere le fiamme. I soccorritori sono riuscite a salvare il padre mentre per la mamma e il figlio non c’era più niente da fare. I corpi sono stati estratti dall’appartamento e nelle prossime ore dovrebbe essere autorizzata l’autopsia per capire le cause del decesso.

I rilievi continueranno anche in mattinata. Ancora non è chiaro qual è stata la causa che ha fatto generare questo tragico incendio. A breve potrebbe essere sentito anche l’uomo per provare a chiarire una tragedia che al momento resta con molti punti oscuri.

Una notte tragica in questo piccolo paesino marchigiano con un incendio che ha devastato un’intera famiglia: mamma e figlio morti mentre il padre è riuscito a salvarsi.

fonte foto copertina https://twitter.com/emergenzavvf

ultimo aggiornamento: 18-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X