Incendio nella notte a Padova, bar storici in fiamme. Si tratta di atti dolosi, indagano gli inquirenti.

Notte di tensione a Padova, dove sono stati dati alle fiamme due storici locali. Si tratta del Bar degli Osei, situato in piazza della Frutta, e del bar Centrale, situato in via Zabarella. Anche un terzo locale ha segnalato un’incursione avvenuta nottetempo.

Padova, bar in fiamme: si tratta di incendi dolosi

Stando a quanto riferito dai media locali, i vigili del fuoco sono intervenuti intorno alle 5 di mattina, poco dopo le prime segnalazioni da parte dei residenti. Le operazioni dei pompieri sono terminate intorno alle sette del mattino.

In entrambi i casi si tratta, secondo gli inquirenti, di incendi dolosi. I danni sono ingenti. Le fiamme hanno divorato le sedie dei locali, e le saracinesche.

Durante la serata è stato dato alle fiamme anche un cassonetto dei rifiuti, e l’ipotesi degli inquirenti è che la mano che ha appiccato le fiamme possa essere la stessa che ha appiccato gli incendi nei due storici bar di Padova.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Le indagini degli inquirenti

Gli inquirenti stanno visionando le telecamere di sorveglianze della zona per risalire all’identità dell’autore (o degli autori) del gesto.

La Squadra Mobile è al lavoro per trovare il responsabile […]. Escludo si tratti di un atto di protesta nei confronti del lockdown di bar e locali notturni. Si stanno concentrando le indagini su un unico balordo che dalle telecamere di via Altinate si allontana barcollando dal bar in fiamme, così come accaduto per i ladri che facevano furti seriali nei negozi spaccando le vetrine“, ha comunicato il questore di Padova.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca Padova

ultimo aggiornamento: 10-11-2020


Coronavirus, altre cinque Regioni diventano Zona Arancione. Attesa per le Zone Rosse

Uragano Eta sull’Honduras, più di 50 morti