Palazzo in fiamme nella serata di ieri a Genova. Decine di persone sfollate a causa di un grosso incendio.

Nella serata di ieri intorno alle 22 è scoppiato un grosso incendio in un palazzo di cinque piani a Genova al civico 17 di via Piacenza nel quartiere di San Gottardo, in Val Bisagno. Il rogo sarebbe partito dal tetto dell’edificio secondo le prime ricostruzioni. Decine di persone sono state costrette a lasciare le loro case a causa del fuoco. Le operazioni di spegnimento delle fiamme sono proseguite ancora nella mattinata di oggi.

Sono circa 96 le persone sfollate. Un vigile del fuoco rimasto ferito a un ginocchio e due persone in codice verde all’ospedale. Gli sfollati sono stati portati in albergo o in altre sistemazioni alternative. La Regione Liguria ha scritto su Twitter stamattina che è in costante contatto con i Vigili del Fuoco, il comune di Genova e la Prefettura per monitorare la situazione. Chiuse via Piacenza e via Emilia dai vigili urbani che presiedono la zona.

Bonus psicologo 2023:
ecco come usufruire del contributo

vigili del fuoco spengono incendio
vigili del fuoco spengono incendio

Le operazioni di spegnimento proseguono ancora oggi

Per domare le fiamme sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Chiavari e Rapallo. Al momento l’ipotesi più accreditata dell’incendio è quella di un innesco involontario causato dall’attrezzatura usata per i lavori di rifacimento del tetto. Sul tetto dell’edificio erano in corso dei lavori e si presume un corto circuito. I testimoni raccontano di aver visto il fumo nelle scale ad un certo punto: “abbiamo chiamato i vigili del fuoco, il tetto è crollato. È già tanto essere usciti vivi dal palazzo”.

Al momento non ci sarebbero né feriti né intossicati.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

ultimo aggiornamento: 15-02-2023


Arriva il giudizio immediato per il trapper romano Elia 17 Baby

Juventus, altri guai: gli azionisti fanno causa ad Agnelli! Ecco cosa succede