Incendio di materiale plastico in una fabbrica dismessa a Bologna

Incendio di materiale plastico a Bologna in una fabbrica dismessa

Le autorità hanno ricevuto l’allarme all’alba del 5 giugno 2019, scoprendo un incendio di materiale plastico divampato in mattinata.

BOLOGNA – Durante la mattinata del 5 giugno 2019 è scoppiato un incendio di materiale plastico in una fabbrica abbandonata nella periferia di Bologna. L’edificio abbandonato si trova in via di Corticella, al bivio Stendhal.

L’allarme ai Vigili del Fuoco è stato dato da alcuni residenti. Il vicinato ha chiamato il 115 perchè aveva iniziato a sentire un forte odore di plastica bruciata che proveniva dalla fabbrica abbandonata. Contemporaneamente, era visibile una colonna di fumo provenire dall’edificio.

Le autorità sono state allertate immediatamente dal vicinato perchè preoccupato dei pericoli per la salute causati dalla plastica in fiamme.

L’intervento dei Vigili del fuoco

Pochi minuti dopo la chiamata, in via di Corticella sono arrivate diverse squadre dei Vigili del Fuoco. Per sicurezza, insieme ai pompieri è arrivato anche il 118 e, per i rilevamenti e le indagini sul caso, c’era anche la Polizia.

La prima cosa che i pompieri hanno dovuto fare è stata quella di delimitare l’incendio. I danni sono stati circoscritto alla vecchia fabbrica, ormai abbandonata da tempo. La preoccupazione era evitare che l’incendio si diffondesse oltre l’edificio.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

A quanto pare, dai primi rilevamenti, l’incendio di materiale plastico nella vecchia fabbrica avrebbe avuto origine da un innesco accidentale del materiale.

Durante le operazioni di spegnimento dell’incendio, infatti, sono stati trovati diversi occupanti abusivi dell’edificio. Sarebbero stati loro, ovviamente per errore, a dare fuoco alla plastica nell’edificio.

Nessun pericolo a causa dell’incendio di materiale plastico a Bologna

Un rogo di plastica fa sempre impressione. I pericoli per la salute che ne derivano sono conosciuti e discussi giorno dopo giorno. Tuttavia, fortunatamente, in questo caso non ci dovrebbero essere problemi.

Se è vero che l’odore del rogo di plastica è stato sentito a diverse centinaia di metri di distanza, i Vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente. Il celere intervento delle autorità avrebbe, almeno a quanto pare per il momento, evitato qualunque pericolo per la salute dei residenti della zona.

Fonte dell’immagine di copertina: https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

ultimo aggiornamento: 05-06-2019

X