Tragedia a Solikamsk in Russia. Un incendio in una miniera di potassio ha provocato la morte di nove operai. Otto persone sono rimaste illese.

SOLIKAMSK (RUSSIA) – A distanza di poche ore dalla strage in Repubblica Ceca, un nuovo incendio ha provocato diversi morti in una miniera. Questa volta la tragedia è avvenuta a Solikmask, in Russia. Secondo quanto riportato dall’agenzia TASS nella giornata di sabato 22 dicembre un incendio è scoppiato in un giacimento di potassio: il bilancio parla di nove morti e otto persone rimaste illese.

Crimea
Fonte foto: https://www.facebook.com/RussiaDiversa/?tn-str=k*F

Incendio in una miniera di potassio, nove morti in Russia

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti, le fiamme sarebbero divampate durante alcuni lavori di installazione a oltre 300 metri di profondità. Le autorità locali – insieme ai vigili del fuoco – sono al lavoro per cercare di capire i motivi che hanno portato al rogo che al momento sono misteriose.

All’interno della miniera c’erano 17 lavoratori: otto sono riusciti a mettersi in salvo mentre i restanti nove sono morti. I soccorritori dopo qualche ora sono riusciti a recuperare i corpi senza vita delle vittime e nelle prossime ore verranno effettuate le autopsie per cercare di stabilire le reali cause della morte.

Gli inquirenti sono al lavoro anche per capire se sono state rispettate le norme di sicurezza. Fino a questo momento nessuna persona è stata iscritta sul registro degli indagati ma non è escluso che questo venga fatto nelle prossime ore dopo i primi risultati delle indagini.

Si tratta della seconda tragedia in pochissime ore. Solo poco prima in Repubblica Ceca un’esplosione in una miniera aveva procurato tredici vittime. Bisognerà nei prossimi mesi garantire una maggiore sicurezza a tutti gli operai che vanno a lavorare in questi giacimenti. Le due ultime vicende hanno fatto perdere la vita a oltre venti persone ma forse con qualche precauzione in più potevano essere evitate.

fonte foto copertina https://twitter.com/sheischriselle


Londra, droni sull’aeroporto di Gatwick: rilasciati i due fermati

Morto Simcha Rotem, uno dei protagonisti della Rivolta al Ghetto di Varsavia