Castelli in fiamme, brucia il Monte Tuscolo

Roma, incendio sul Monte Tuscolo. Ettari di vegetazione in fiamme, più di cento vigili del fuoco al lavoro per limitare i danni e domare le fiamme.

Un vasto incendio ha distrutto il Monte Tuscolo, uno dei promontori più affascinanti dei Castelli, alle porte di Roma. Le fiamme hanno divorato la vegetazione e sono arrivare a lambire le abitazioni che sorgono alle pendici del monte. Per domare le fiamme sono intervenuti oltre cento vigili del fuoco che hanno provato a limitare i danni alla vegetazione e hanno messo in sicurezza i residenti della zona. Il rogo si sarebbe originato in vetta e in almeno due punti differenti.

Incendio sul Monte Tuscolo, vegetazione distrutta dalle fiamme

Il rogo si sarebbe originato sulla vetta del monte e sarebbe stato appiccato in diversi punti. Le prime informazioni farebbero pensare a un incendio di origine dolosa.

Le fiamme alte e la densa colonna di fumo nero hanno invaso il cielo. Le segnalazioni sono arrivate da Frascati, Grottaferrata, Monteporzio.

Incendio bosco
Incendio bosco

L’intervento dei soccorritori

L’incendio, come testimoniato da alcuni soccorritori, ha assunto dimensioni mai viste nella zona e in poco tempo ha distrutto gran parte della vegetazione del Monte Tuscolo (dove si trova), ridotto letteralmente in cenere.

Sul luogo sono intervenuti più di cento vigili del fuoco che hanno lavorato per ore nel tentativo e nella speranza di limitare i danni e salvare il salvabile. Poco, anzi, pochissimo.

L’impegno dei pompieri e dei volontari ha però impedito alle fiamme di raggiungere le abitazioni che sorgono alle pendici del monte alle porte di Roma.

ultimo aggiornamento: 23-08-2019

X