Paura a Rouen, incendio nello stabilimento Lubrizol. Fiamme alte e una densa colonna di fumo si sono levati dall’edificio.

Paura in Francia per un vasto incendio divampato intorno alle tre del mattino nello stabilimento Lubrizol che si trova a Rouen. Nello stabilimento vengono prodotti lubrificanti, e per questo motivo sarebbe considerato Seveso, ossia sotto sorveglianza per i materiali trattati.

Incendio nello stabilimento Lubrizol di Rouen

Non sono note al momento le cause dell’incendio. L’allarme è scattato immediatamente e in pochi minuti si è levata dallo stabilimento una densa colonna di fumo visibile fino a diversi chilometri di distanza dall’impianto.

Le forze dell’ordine hanno circoscritto il perimetro della zona rossa chiudendo le strade al traffico e alla circolazione anche dei pedoni.

Sul posto sono intervenuti più di cento vigili del fuoco al lavoro con i mezzi e gli strumenti tecnologicamente più avanzati per provare a domare le fiamme che si sono alimentate grazie ai materiali e alle sostanze trovate sul percorso. I media locali hanno riportato la notizia di diverse esplosioni avvertite durante il rogo, a testimonianza della presenza di materiali altamente infiammabili.

Di seguito uno dei video caricati sulla rete

Il bilancio: non si registrano feriti

Stando alle informazioni disponibili al momento, il bilancio non presenta vittime. I numeri saranno ufficializzati solo al termine delle operazioni di spegnimento del rogo.

Le informazioni per la popolazione

Le autorità locali, almeno nelle prime ore in cui si è sviluppato il rogo nello stabilimento, non hanno dato informazioni sulla possibile tossicità della nube di fumo.


Israele, Netanyahu accetta incarico: “Occorre governo di unità nazionale.

Terremoto in Indonesia, un morto