Incendio in un palazzo a Saigon in Vietman. I Vigili del Fuoco hanno tratto in salvo oltre 100 residenti mentre 13 persone hanno perso la vita.

HO CHI MINH – Un incendio è divampato nelle prime ore della mattina italiana nella cittadina vietnamita di Ho Chi Minh, nella zona di Saigon. Il primo bilancio annunciato dalle autorità locali è di almeno 13 morti e 27 feriti.

I Vigili del Fuoco hanno messo in salvo, inoltre, oltre 100 residenti mentre gli altri mille che erano nel palazzo erano riusciti a fuggire in tempo.

Incendio in un palazzo in Vietman: le fiamme sarebbero partite da un garage sotterraneo

Il complesso colpito dall’incendio è composto da ben 700 appartamenti disposti in tre edifici che erano stati costruiti sei anni fa.

Secondo la prima ricostruzione le fiamme sarebbero partite in un garage sotterraneo e successivamente si sono propagate ai piani superiore a causa dell’omessa chiusura delle porte antincendio. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con ben 200 uomini per spegnere il fuoco e trarre in salvo le persone che erano rimaste intrappolate nel palazzo.

La maggior parte delle vittime sono morte per soffocamento o dopo essersi lanciata dai piani alti per cercare di fuggire alle fiamme.

Il video di un incendio in Vietnam

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri incendio Saigon vietnam

ultimo aggiornamento: 23-03-2018


Francia, finito l’interrogatorio di Sarkozy. L’ex presidente è indagato

Datagate Facebook, Zuckerberg: “Troppi errori, è colpa mia”