Incendio a Sampierdarena, evacuato l’edificio

Un incendio è divampato in via Carlo Rolando a Genova, l’intera palazzina è stata evacuata.

SAMPIERDARENA (GENOVA) – Un violento incendio è scoppiato nella serata del 3 giugno 2019 nel quartiere di Sampierdarena a Genova. I residenti della palazzina, in via Carlo Rolando, hanno passato una nottata di paura e ansia avendo rischiato per le loro vite e preoccupati per le loro abitazioni.

L’incendio è scoppiato verso l’ora di gena del 3 giugno 2019 ed è stato così violento da aver costretto i vigili del fuoco ad evacuare non solo l’abitazione nel quale è scoppiato, ma l’intero edificio.

Lo scoppio del rogo

Le fiamme sono divampate in un appartamento del sesto piano, l’ultimo, dell’edificio al numero 25 di via Carlo Rolando. Intorno alle 20:00 il fumo è iniziato ad uscire dalla finestre e già alcuni abitanti della palazzina hanno chiamato i Vigili del fuoco e sono fuggiti in strada nell’attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Vigili del Fuoco
Fonte dell’immagine: https://pixabay.com/it/photos/vigili-del-fuoco-formazione-vivere-1717916/

Non appena i pompieri sono arrivati, in più squadre, hanno dovuto raggiungere l’appartamento in fiamme con l’autoscala. I Vigili del Fuoco hanno utilizzato prima gli idranti per abbassare la temperatura del sottotetto. Una volta raffreddato l’ambiente, sono entrati anche all’interno dell’appartamento.

L’evacuazione completa della palazzina

Data la grandezza e la violenza del rogo, tutti gli abitanti della palazzina sono stati evacuati. Il tutto in via precauzionale, ma tutti gli inquilini hanno dovuto passare tutta la notte fuori casa in attesa che i Vigili del Fuoco dichiarassero di novo agibile l’edificio.

La mattina del 4 giugno 2019 il palazzo risultava ancora inagibile a causa dei gravi danni provocati dalle fiamme. Un rogo così grande che le operazioni di spegnimento dell’incendio e di messa in sicurezza dell’edificio erano ancora in corso.

Nonostante l’ampiezza dell’incendio, fortunatamente, nessuno degli inquilini è rimasto ferito o intossicato. In più, durante le operazioni, i Vigili del Fuoco hanno salvato un coniglio, un gatto e un cane.

Fonte dell’immagine di copertina: https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

Fonte dell’immagine interna: https://pixabay.com/it/photos/vigili-del-fuoco-formazione-vivere-1717916/

ultimo aggiornamento: 04-06-2019

X