Arce, ventiseienne volontaria della Protezione Civile morta in seguito a un incidente. È stata travolta da una macchina mentre andava alla messa di Natale.

Una volontaria di 26 anni è rimasta uccisa in un incidente avvenuto ad Arce. La ragazza si stava recando in chiesa con il padre per partecipare alla messa di Natale quando è stata travolta da una macchina.

Arce, ventiseienne morta in seguito a un incidente stradale. Si stava recando alla messa di Natale insieme con il padre

La ventiseienne si trovava in macchina con il padre quando l’auto sulla quale viaggiavano è stata travolta da una seconda vettura. Il padre della giovane e il conducente della seconda macchina sono rimasti feriti. I due non sono in percolo di vita. Purtroppo per la ragazza non c’è stato nulla da fare. La giovane è morta a causa delle ferite riportate in seguito al violentissimo impatto.

Incidente auto
Incidente auto

Le indagini degli inquirenti e la ricostruzione dell’incidente

Sull’incidente indagano i carabinieri, chiamati a ricostruire la dinamica del tragico incidente. Stando alle prime ricostruzioni, la giovane stava per imboccare il parcheggio della chiesa quando la macchina sulla quale si trovava stata travolta da una Giulietta che viaggiava ad alta velocità. La prima ricostruzione dovrà essere analizzata dalle autorità che ascolteranno le testimonianze dei presenti ed analizzeranno i dati dei rilievi svolti sul posto.

Chi era la vittima, una volontaria della Protezione Civile

La vittima è una ragazza di ventisei anni, volontaria della Protezione Civile, laureata in sociologia. La giovane stava andando alla messa di Natale, la funzione tradizionale e molto sentita dai fedeli che si svolge la notte tra il 24 e il 25 dicembre.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Arce cronaca evidenza frosinone Natale Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 26-12-2019


Papa Francesco: “La violenza è la morte della vita”

Mafia, in cinque anni sottratti beni per 18 miliardi di euro