Grave incidente alle cascate dell’Acquafraggia. Una donna di 42 anni ha perso la vita dopo una caduta. Grave un uomo.

PIURO (SONDRIO) – Grave incidente alle cascate dell’Acquafraggia nella giornata di domenica 13 giugno 2021. Come scritto da Sondriotoday, una donna di 42 anni ha perso la vita dopo una caduta avvenuta in questa struttura di Piuro. La vittima, secondo le prime informazioni, camminava lungo il sentiero quando, per motivi ancora da accertare, ha perso l’equilibrio ed è finita nel bacino d’acqua sottostante.

Gravi anche le condizioni di un uomo. Il 36enne molto probabilmente è scivolato in acqua nel tentativo di salvare la donna. Il quadro clinico è grave e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

La ricostruzione dell’incidente

La ricostruzione dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Molto probabilmente la donna ha perso l’equilibrio ed è precipitata per diversi metri trascinata anche dalla corrente delle cascate.

Immediata la chiamata ai soccorritori ma il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Gli investigatori stanno effettuando tutti gli accertamenti del caso per capire il motivo di questo incidente. Nelle prossime ore potrebbe essere ascoltato anche l’uomo, ricoverato in gravi condizioni in ospedale. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi e si attende l’ok del personale sanitario per ascoltarlo.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Sub morto all’isola del Giglio

Una tragedia avvenuta poche ore dopo la morte di un sub all’isola del Giglio. Secondo quanto riportato dall’Ansa, il 69enne è stato colto da un malore durante la risalita in superficie per raggiungere l’imbarcazione. I suoi compagni hanno immediatamente chiamato i soccorsi, ma per il subacqueo non c’era più niente da fare.

Una vicenda che ha scosso le persone che si trovavano con la vittima e non sarà semplice per loro dimenticare quanto successo.


I numeri dell’emergenza coronavirus, il punto della settimana

Focolaio in una palestra a Milano, il contagiato da variante indiana era stato vaccinato