Venezia, barchino contro palancola: morto un pescatore

Venezia, barchino contro palancola: un morto

Tragedia a Venezia. Un barchino si schianta contro una palancola: morto un pescatore di 61 anni. In corso gli accertamenti.

VENEZIA – Tragedia nella notte tra il 9 e il 10 marzo 2019 a Venezia. Un barchino si è scontrato contro una palancola nella laguna. Il bilancio è di un morto mentre le altre due persone che si trovavano a bordo dell’imbarcazione si sono salvate. Sono in corso tutti gli accertamenti per accertare la dinamica dell’incidente. Il magistrato ha disposto l’autopsia sul corpo del pescatore 61enne che dovrebbe essere deceduto per annegamento.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/ItalianRedCross/)

Tragedia a Venezia, barchino si scontra una palancola

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, le quattro persone erano partita la sera da Chioggia per una battuta di pesca. Ma improvvisamente – per motivi ancora da verificare – il barchino si è scontrato contro la palancola. La vittima sarebbe stato sobbalzato in acqua. Immediata la chiamata ai soccorsi ma per il pescatore 61enne non c’era più niente da fare. Gli altri componenti del gruppo – tra cui il figlio dell’uomo – sono stati tratti in salvo da un’altra imbarcazione che li ha portati a riva. La piccola barca attualmente si trova semi-affondata nella Laguna e nelle prossimi giorni verranno effettuate le operazioni di recupero.

A breve gli altri componenti dell’imbarcazione per cercare di accertare meglio la dinamica di questo scontro. Secondo una prima ipotesi fatta dagli inquirenti, lo scontro sarebbe dovuto ad un errore del radar oppure per l’alta velocità. Sono in corso tutti gli accertamenti per capire meglio cosa sia successo. Il magistrato ha disposto l’autopsia per decretare le cause della morte dell’uomo. Si immagina che la morte sia avvenuta per annegamento ma si attendono i risultati degli accertamenti medici. Probabile che la vittima abbia perso conoscenza prima di cadere in acqua per un trauma causato dall’impatto con la palancola.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/sergio.n.fedele

ultimo aggiornamento: 10-03-2019

X