L’emergenza delle brusche frenate in metropolitana a Milano continua. Una signora anziana è rimasta ferita dopo un improvviso stop a San Babila.

MILANO – La paura in metropolitana a Milano continua. L’ultimo incidente risale alla giornata di venerdì 15 marzo 2019 quando un treno dopo aver visto l’allarme ha inchiodato improvvisamente. Una signora di 89 anni è stata trasportata in ospedale ma le sue condizioni non sono gravi. Anche altri passeggeri hanno riportato delle piccole ferite ma sono stati medicati sul posto per continuare la loro giornata.

Sono in corso gli accertamenti per accertare le cause di questo ennesimo incidente. Secondo una prima ipotesi, la frenata di emergenza si sarebbe attivata nei pressi della stazione di San Babila per la presunta presenza di un treno fantasma. Una perdita di segnale che ha fatto attivare il sistema per bloccare il mezzo improvvisamente. Un episodio che ormai sta diventando consueto a Milano con il numero dei feriti che aumenta di giorno in giorno.

Metro Milano
fonte foto https://twitter.com/ArcigayMilano

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Emergenza metro a Milano, aperta un’inchiesta della Procura

Sulle frenate di emergenza la Procura di Roma ha aperto un’indagine per cercare di capire eventuali responsabilità. Al momento il reato è di lesioni colpose a carico di ignoti ma nelle prossime settimane potrebbe essere emessa una notizia per la società di Foro Bonaparte con l’accusa di rischio di disastro colposo. Nel fascicolo sono presenti gli incidenti di Loreto e Cadorna ma già lunedì potrebbe essere inserito anche questo di San Babila che ha provocato il ferimento di una signora anziana.

L’ennesimo incidente in metropolitana dà seguito a diversi episodi simili che hanno provocato diversi danni fisici ai passeggeri. Le indagini proseguiranno nelle prossime settimane e a breve ci potrebbero essere le prime notifiche ai presunti responsabili di questi episodi. Al momento la Procura di Milano ha aperto il fascicolo contro ignoti.

fonte foto copertina https://twitter.com/ArcigayMilano

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 16-03-2019


Meningite a Vicenza, morto un bambino di 16 mesi

Alto Adige, alpinista travolto da una valanga in Val Senales