Nuovo incidente in montagna. Un alpinista è morto sulla Cresta di Rochefort. Si aggrava il bilancio.

ROMA – Ennesimo incidente in montagna in Italia. Un alpinista di 49 anni ha perso la vita precipitando dalla Cresta di Rochefort durante una escursione con altri suoi amici. L’uomo, come riportato da La Repubblica, era impegnato nella scalata del settore del Dente del Gigante quando, per motivi ancora da accertare, è precipitato nel vuoto. A chiamare i soccorsi sono state le altre persone che erano con lui ma procedevano slegati dalla vittima.

Il personale sanitario, però, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. E’ stata aperta un’indagine per ricostruire meglio quanto successo sul Monte Bianco.

Quattro decessi in pochi giorni

La morte dell’alpinista di 49 anni è la terza in pochi giorni in montagna. Prima di lui, una donna aveva perso la vita mentre prendeva il sole insieme al compagno ed ad altri suoi amici. La vittima, come riportato dai media locali, è precipitata nel vuoto dopo aver perso l’equilibrio. Anche in questo caso i soccorsi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Un ragazzo di 25 anni, invece, ha perso la vita sul Pizzo Coca. L’incidente è avvenuto nella giornata di giovedì 20, ma il corpo è stato recuperato solamente qualche giorno dopo. La segnalazione era arrivata dai famigliari che non lo avevano visto più tornare a casa. Nella giornata di sabato 21 agosto un alpinisti di 72 anni è morto in Alto Adige. L’allarme è stato lanciato dal figlio, ma il soccorso alpino non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Ambulanza Soccorso Alpino
Ambulanza Soccorso Alpino

Il bilancio si aggrava

Il bilancio degli incidenti in montagna si aggrava giorno dopo giorno. Gli esperti chiedono il massimo rispetto delle regole per evitare tragedie simili anche in vista di un inverno che si preannuncia molto complicato. Dopo un anno davvero difficile per la pandemia, la stagione sciistica dovrebbe partire in modo regolare anche se nel rispetto delle norme anti-Covid e per questo si teme un numero di decessi ancora più alto rispetto a quello attuale.

ultimo aggiornamento: 21-08-2021


Incendio in un appartamento a Milano, un morto

Omicidio nell’Oristanese, ex sottufficiale ucciso a coltellate. Arrestato il nipote