Incidente in montagna in val Senales. Due scialpinisti sono morti dopo essere stati travolti da una valanga.

ROMA – Incidente in montagna in val Senales. Come riportato da La Repubblica, due scialpinisti hanno perso la vita dopo essere stati travolti da una valanga nei pressi di Maso Corto. La massa di neve ha sorpreso la coppia e i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Due scialpinisti morti in Val Senales

La tragedia nella giornata di domenica 3 gennaio 2020. I due scialpinisti si trovavano nei pressi di Maso Corto quando sono stati sorpresi dalla valanga.

I soccorsi sono stati chiamati da alcuni testimoni, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della coppia. Una situazione che continua ad essere monitorata in Trentino. Il rischio valanga è stato portato a grado 3 di 5 dopo le nevicate che sono caduti abbondanti in tutta la zona. Il meteo non sembra essere destinato a migliorare nei prossimi giorni e per questo si richiede la massima attenzione a tutte le persone che decideranno di trascorrere i prossimi giorni in montagna. Ricordiamo che l’Italia si trova in lockdown fino al 6 gennaio, ma ci sarà la possibilità per tutti di raggiungere le seconde case nella stessa Regione di residenza o di domicilio.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Ambulanza Soccorso Alpino
Ambulanza Soccorso Alpino

La stagione invernale parte il 18?

Le misure anti-Covid hanno rallentato anche il numero degli incidenti in montagna. Un bilancio inferiore rispetto agli anni scorsi, ma è alto il rischio di un incremento nei prossimi giorni.

L’ipotesi è quella di dare il via alla stagione invernale il 18 gennaio. Da quel giorno, secondo le ultime indicazioni arrivate dal Governo, gli impianti sciistici potranno iniziare ad ospitare tutti gli appassionati. La raccomandazione da parte degli esperti resta quella di rispettare le norme per evitare incidenti come quello in val Senales dove due scialpinisti sono stati sorpresi da una valanga.


Coronavirus in Italia, nuova stretta fino a metà gennaio

Addio a Gerry Mardsen, il cantante dei ‘Pacemakers’ e dell’inno del Liverpool