Incidente per Valentino Rossi, frattura di tibia e perone: operazione nella notte

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Valentino Rossi è caduto mentre si allenava in enduro. Possibile per lui una operazione nella notte. A rischio il prossimo appuntamento del Mondiale.

URBINO – Dopo il brutto incidente avuto qualche settimana fa, nuovo infortunio per Valentino Rossi. Il “Dottore” è caduto mentre si allenava in enduro anche se le circostanze sono ancora da chiarire. Il pilota di Tavullia attualmente è ricoverato all’ospedale di Urbino con la tibia e il perone fratturati. Le prime indiscrezioni parlano di un’operazione nella notte per cercare di ridurre la frattura e recuperare il prima possibile. L’arto è il destro, lo stesso dell’incidente del 2010 al Mugello.

A rischio la stagione. Nella giornata di domani verranno valutati i tempi di recupero

Sarà una corsa contro il tempo per Valentino Rossi. Il corridore della Yamaha cercherà di recuperare il prima possibile anche se il finale di stagione sembra naturalmente molto a rischio. Quasi certa la sua assenza nell’appuntamento di casa a Misano e ad Aragon. Si cercherà di recuperare per il Giappone e l’Australia ma non sarà semplice. I tempi per il rientro verranno stabiliti nella giornata di domani subito dopo l’operazione.

VALENTINO ROSSI
VALENTINO ROSSI

Sicuramente non una buona notizia per Valentino Rossi che in Inghilterra era ritornato sul podio con un ottimo terzo posto.

Aggiornamento – Il padre di Valentino Rossi, Graziano, ha parlato all’Ansa: “L’ho sentito, la gamba gli fa molto male e Valentino non è ottimista, è un casino. So che gli devono ancora fare una lastra e temono che ci sia una fattura. Per fare la radiografia dovranno tagliare lo stivale, e Valentino mi ha detto che sente molto male“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 31-08-2017

Francesco Spagnolo

Per favore attiva Java Script[ ? ]