E’ morto in un incidente stradale nel Cosentino un giovane calciatore. Si indaga sui motivi che hanno portato il 20enne a perdere il controllo della vettura.

COSENZA – Ennesimo grave incidente stradale in Italia. Nelle prime ore di lunedì 12 agosto 2019 nel Cosentino ha perso la vita una giovane promessa del calcio italiano. Marco Calderaro, 20enne, era a bordo della sua auto quando, per motivi ancora da accertare, ha perso il controllo e si è schiantato contro il guardrail.

Il magistrato ha autorizzato l’autopsia per accertare meglio i motivi di questa moglie. Non è escluso un colpo di sonno ma di più se ne saprà nelle prossime ore.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi era Marco Calderaro

Marco Calderaro era una giovane promessa del calcio calabrese. Nato nel Cosentino, il 20enne aveva fatto tutta la trafila delle giovanili nel Crotone prima di un infortunio che non gli ha permesso di fare il salto di qualità definitivo. Nelle ultime stagioni ha disputato alcuni campionati nelle serie inferiori ma le sue qualità lo potevano portare nei prossimi anni a vestire maglie di squadre più importanti.

Ma il destino è stato crudele con Marco. Un incidente stradale gli ha stroncato la vita a soli 20 anni.

Ambulanza
Ambulanza

Incidenti stradali

Ma l’incidente di Marco Calderaro non è l’ultimo avvenuto sull’autostrada A2. Qualche giorno prima altre due persone avevano perso la vita nei pressi di Salerno. Molto probabilmente padre e figlio hanno perso il controllo della vettura e l’impatto purtroppo è stato fatale.

Anche in questo caso i magistrati hanno autorizzato l’autopsia per accertare i motivi che hanno portato alla morte delle due persone. Incidenti che hanno coinvolto anche il ciclista Domenico Pozzovivo. Il lucano si stava allenando nel Cosentino quando è stato investito da un auto. Fortunatamente le sue condizioni non sono gravi anche se rischia la carriera visto l’età.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/marcolino.calderaro

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-08-2019


Donna aggredita a Milano, fermato un trentenne del Bangladesh

Agguato a Gavorrano, ucciso un uomo di 25 anni