Incidente sul lavoro nel Savonese. 66enne travolto da un crollo in un cantiere. Accertamenti in corso.

TOVO SAN GIACOMO (SAVONA) – Incidente sul lavoro nel Savonese nelle prime ore di giovedì 4 febbraio 2021. Un uomo di 66 anni ha perso la vita in un cantiere edile. Secondo quanto scritto da La Repubblica, il committente dei lavori è stato sorpreso dal crollo di una parete dell’edificio di una volta.

Immediata la chiamata ai soccorsi. I medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La Procura di Savona ha aperto un fascicolo per i reati di omicidio colposo e crollo colposo. Nelle prossime ore saranno ascoltati i colleghi dell’uomo per ricostruire meglio la dinamica di quanto successo.

L’incidente

L’incidente è avvenuto in centro a Tovo San Giacomo. Il cantiere era stato aperto lo scorso anno per recuperare un immobile a pochi passi dalla chiesa. Il crollo, secondo le ultime ricostruzioni, potrebbe essere stato causato dal tocco da parte di una ruspa di un archivolto.

Macerie che hanno travolto l’operaio e una abitazione adiacente. Nell’appartamento distrutta la camera di un bambino, ma fortunatamente il piccolo era a scuola e non è successo nulla. Nella casa era presente solo la compagna del padre, uscita poco prima del crollo. Sono in corso le indagini per cercare di ricostruire meglio la dinamica di quanto successo.

Vigili del Fuoco Savona
fonte foto https://www.vigilfuoco.tv/liguria

La nota dei sindacati

L’incidente è stato commentato anche dai sindacati con una nota congiunta: “Nell’esprimere il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alla famiglia dell’ennesima vittima in un cantiere edile, le Organizzazioni sindacali Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil del territorio di Savona ribadiscono con forza che la sicurezza deve essere una priorità, sia che si parli di grandi cantieri che di piccoli cantieri. Mai come ora non chiediamo l’applicazione del protocollo Prefettizio sottoscritto e richiamiamo il ruolo fondamentale del sistema bilaterale edile in termini di sicurezza“.

fonte foto copertina comunicato stampa

Covid, l’aggiornamento del Piano Vaccini


Coronavirus, nuovo lockdown in Alto Adige

Delitto Cogne, fermata la vendita della villa