Sommario articolo

Incidente sul lavoro in provincia di Bergamo. Un operaio di 58 anni è stato travolto e ucciso da un camion nel cortile di una ditta.

SPIRANO (BERGAMO) – Incidente sul lavoro in provincia di Bergamo nelle prime ore di lunedì 17 maggio 2021. Un operaio di 58 anni ha perso la vita nel cortile della sua ditta per essere stato travolto da un camion in retromarcia. La Procura ha aperto un’indagine per accertare meglio quanto successo e provare a ricostruire l’accaduto.

I punti da chiarire sono ancora diversi e per questo da parte degli inquirenti c’è il massimo riserbo sulla vicenda. Nelle prossime ore potrebbero esserci importanti novità.

L’incidente

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Secondo quanto scritto da La Repubblica, l’uomo si trovava nel cortile della sua ditta quando, per motivi ancora da accertare, sarebbe stato urtato da un camion in retromarcia.

Immediata la chiamata ai soccorsi ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Il magistrato potrebbe presto autorizzare l’autopsia per accertare le cause della morte. Nessuna ipotesi è esclusa e sono in corso tutti gli approfondimenti del caso.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Le indagini

La Procura ha aperto un’indagine per accertare meglio quanto successo. Nelle prossime ore gli inquirenti potrebbero ascoltare i colleghi e il conducente del camion per capire se c’è stato un problema meccanico al mezzo oppure se si è trattato di un errore umano.

I punti da chiarire sono diversi in questo ennesimo incidente sul lavoro avvenuto in provincia di Bergamo nelle prime ore di lunedì 17 maggio. Una tragedia che aggrava il bilancio in un 2021 che rischia di essere un anno nero per le morti in bianco. I numeri sono in crescita e a fine anno ci sarà il consueto report sui dati definitivi di queste tragedie.


Invasione di topi in Australia, scatta l’allarme in tutto il Paese. E si teme l’invasione dei serpenti

Operazione contro il traffico di rifiuti, 13 arresti