Incidenti stradali in Calabria e Toscana, morti 5 giovani

Incidenti stradali in Calabria e Toscana, morti 5 giovani

Gravi incidenti stradali in Calabria e Toscana. Il bilancio è di cinque giovani morti. Sono in corso accertamenti della polizia.

ROMA – Due gravi incidenti stradali in Italia. Uno scontro contro un tir è costato la vita a tre ragazzi calabresi. Secondo quanto riportato dai media locali, la vettura sulla quale viaggiavano le vittime si è andata a scontrare contro un autocarro. Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti degli inquirenti per cercare di capire meglio la dinamica di questa tragedia.

I giovani molto probabilmente avevano trascorso una serata in discoteca e stavano tornando a casa a Soriano, in provincia di Vibo Valentia, quando si sono scontrati con il mezzo pesante. Per tre di loro non c’è stato nulla da fare mentre il quarto occupante della vettura è stato portato in gravi condizioni all’ospedale con i medici che non hanno sciolto la prognosi. Ferito ma non sembra essere in pericolo di vita l’autista del camion.

Incidente carabinieri
Incidente carabinieri

Incidenti stradali, due morti in Toscana

Il bilancio delle vittime per incidenti stradali si aggrava dopo lo scontro che ha coinvolto tre mezzi sulla Firenze-Pisa-Livorno. Due ragazzi sono morti mentre una giovane è stata portata in condizioni serie in ospedale ma non sembra essere in pericolo di vita. Illesa, invece, una famiglia straniera che viaggiava a bordo di una Megane.

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, la Golf e la Megane erano ferme per un tamponamento avvenuto intorno alle 5 di domenica 23 giugno 2019. Per motivi ancora da accertare i ragazzi a bordo della Polo non si sarebbero accorti delle due auto ferme sulla corsia di marcia. L’alta velocità ha reso l’impatto inevitabile. Per le due persone a bordo dell’ultima auto non c’è stato nulla da fare. Ferita la ragazza della Golf mentre è illesa la famiglia che era a bordo della Megane. Sono in corso gli accertamenti per capire meglio la dinamica dell’incidente.

ultimo aggiornamento: 23-06-2019

X