Incidenti sul lavoro, in Lombardia due morti e cinque feriti

Incidenti sul lavoro, in Lombardia cinque morti e diversi feriti

Tre incidenti sul lavoro in poche ore in Lombardia. Il bilancio è di due morti e cinque feriti. Indagini in corso da parte degli inquirenti.

MILANO – Tre incidenti sul lavoro in poche ore in Lombardia con un bilancio di due vittime e cinque feriti. E’ stato un venerdì (9 agosto 2019 n.d.r.) tragico per quanto riguarda le morti bianche visto gli episodi avvenute in 24 ore tra Cremona, Milano e Brescia.

Incidenti sul lavoro, un morto a Cremona

Il primo dei tre incidenti sul lavoro è avvenuta a Cremona. Un operaio ha perso la vita mentre un altro è rimasto ferito alle Acciaierie Anvedi. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, due gru stavano spostando una trave d’acciaio che si è – per motivi ancora da accertare – staccata schiacciando la cabina della gru. Le condizioni della persona rimasta ferita non sembrano essere particolarmente gravi ma i medici non hanno sciolto la prognosi.

Incidenti sul lavoro, la seconda vittima a Milano

La seconda vittima è stata registrato nei pressi di Milano. L’incidente è avvenuto nella serata di venerdì quando l’operaio è caduto nel vano ascensore di un parcheggio. Le condizioni sono apparse molto subito molto grave con i medici che hanno provato a salvargli la vita ma purtroppo la morte è stata dichiarata nella mattinata odierna. Sempre nel Milanese una colf è precipitata da una finestra mentre puliva i vetri.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Incidenti sul lavoro, due feriti nel Bresciano

L’ultimo incidente è avvenuto nel Bresciano. Due persone hanno riportato gravi ustioni e altri due hanno riportato ferite più lievi. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, gli operai hanno erroneamente tagliato un tubo del gas provocando una fiammata che li ha investiti. Le condizioni dei lavoratori coinvolti sono gravi ma non sembrano essere in pericolo di vita.

E’ stata aperta un’inchiesta da parte degli inquirenti per cercare di chiarire meglio la dinamica dell’incidente. Nel Bergamasco un operaio è morto schiacciato dalla pedana. Nel Mantovano è deceduto un dipendente di una ditta dopo essere stato rimasto folgorato da una linea elettrica.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross

ultimo aggiornamento: 21-08-2019

X